Forte terremoto 5.9 in Giappone, è il secondo in pochi giorni

La scossa si è verificata nella prefettura di Aomori, con epicentro nell'Oceano Pacifico ad una profondità di circa 56 chilometri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:04
L'epicentro del sisma

Un forte terremoto di magnitudo 5,9 ha colpito il Giappone nord-orientale alle 2:46 (ora locale) di oggi, 6 ottobre, causando il ferimento di tre persone ma senza causare danni ingenti, e senza innescare un’allerta tsunami. Secondo l’Agenzia meteorologica giapponese, la scossa si è verificata alle ore 2,46 locali nella prefettura di Aomori, con epicentro nell’Oceano Pacifico ad una profondità di circa 56 chilometri.

Il precedente

Il Giappone è una Nazione ad elevato rischio sismico. L’ultimo episodio solo una settimana fa, il 29 settembre, quando una scossa di magnitudo 6.1, maggiore di quella odierna, è stata registrata alle 10:37 ora italiana al largo della costa nord-occidentale del Giappone. Secondo lo US Geological Survey (USGS) l’epicentro è stato localizzato a 241 km nord-nordovest da Nanao e l’ipocentro a 367,7 km di profondità. Il sisma ha scosso gran parte della cittadine costiere ed è stato avvertito anche a Tokyo, ma senza provocare danni un maremoto, come lo tsunami che colpì il Giappone nel 2011 e che provocò il disastro nucleare di Fukushima.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.