Sparatoria in un treno pendolari, una vittima a San Francisco

L'autore del gesto è fuggito. Il fatto è avvenuto alle 10 ora locale (le 19 italiane) alla stazione nel quartiere Castro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:16

Un’altra sparatoria scuote gli Stati Uniti, stavolta sulla costa occidentale. Una persona è morta e un’altra è rimasta ferita dopo che un uomo ha aperto il fuoco su un treno affollato di pendolari a San Francisco, riporta il canale televisivo Abc news, alla fermata nel quartiere Castro.

La situazione

La sparatoria è avvenuta intorno alle 10 ora locale (le 19 in Italia), ha spiegato la portavoce della polizia Kathryn Winters. L’autore del gesto è sceso dal treno alla stazione di Castro, dandosi  alla fuga. “Voglio assicurare alla comunità Lgbtq+ che questo incidente non sembra avere alcun collegamento il Pride che si terrà domenica”, nel quartiere, ha specificato. Non è ancora chiaro se il ricercato e la vittima si conoscessero. Al momento il servizio dei treni metropolitani è stato sospeso.

Notizia in aggiornamento

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.