Roma: fermato un uomo armato di coltello vicino piazza San Pietro

A fermarlo i "caschi" bianchi del I Gruppo "Prati" mentre si dirigeva verso la basilica di San Pietro. L'uomo avrebbe avuto nelle zaino otto coltelli da cucina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:41

Minacce, sputi e coltelli da cucina a pochi passi dalla basilica di San Pietro. Nel pomeriggio di venerdì 25 giugno nel rione Borgo, a Roma, un uomo di nazionalità francese di 46 anni è stato fermato dai vigili urbani capitolini ed è stato poi affidato al personale medico sanitario.

Il fermo

Il quarantenne, a cui gli agenti avrebbero trovato nello 8 coltelli da cucina nello zaino che indossava, avrebbe puntato un coltello contro una donna seduta in una ristorante, sputato sui passanti e gridato “vi ammazzo tutti”.

L’uomo, che si sarebbe mosso verso la basilica di San Pietro, è stato fermato e identificato dai “caschi bianchi” del I Gruppo “Prati”, e successivamente è arrivata sul posto una volante della polizia del commissariato Borgo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.