Wurzburg: aggredisce passanti con coltello, 3 morti

L'autore del gesto vive nella città tedesca e di recente sarebbe stato internato in un reparto psichiatrico. La polizia lo ha fermato colpendolo a una gamba

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:23

Un pomeriggio segnato da tre morti e quindici feriti, di cui cinque ricoverati in gravi condizioni, a Wurzburg, nel distretto della Bassa Franconia in Baviera. Un giovane di 24 anni, di nazionalità somala, è stato arrestato nei pressi di Barbarossaplatz perché avrebbe aggredito e ucciso dei passanti, colpendo a caso. Secondo quanto riferito da Agi, nel corso di una conferenza stampa il ministro dell’Interno bavarese Joachim Herrmann avrebbe comunicato che, secondo quanto detto da un testimone, l’uomo avrebbe gridato “Allah Akhbar”.

Le immagini

Dai video che circolano in rete, si vede l’uomo scalzo, con un coltello in mano, che cammina in quello che sembra essere uno stato confusionale, scrive Ansa. In uno dei filmati sui social si sentirebbe una voce urlare “ha accoltellato una donna”, riporta ancora l’agenzia. La polizia sarebbe stata avvertita intorno alle 17 e nel corso dell’intervento avrebbe fermato il 24enne colpendolo a una gamba.

Il ragazzo, secondo quanto avrebbero riferito le autorità locali, viveva in città e di recente sarebbe stato internato in reparto psichiatrico.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.