Investita mentre fa jogging, 44enne perde la vita

L'incidente verso le 17:30 a Tamai, frazione di Pordenone. L'uomo al volante del veicolo ha prestato i primi soccorsi alla vittima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:51

Disgrazia in provincia di Pordenone, dove una donna di 44 anni che stava facendo attività sportiva è stata investita da un’automobile e nell’impatto è finita in un campo vicino. L’uomo che era alla guida del veicolo ha prestato i primi soccorsi alla 44enne, che poi è stata trasferita con l’ambulanza in ospedale, dove è spirata. I carabinieri sono al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente.

Cos’è successo

L’incidente si è verificato verso le 17:30 nei pressi del cimitero della frazione di Tamai, in provincia di Pordenone. Nell’impatto tra la donna, che stava facendo jogging, e il mezzo l’ha fatta finire, a molti metri di distanza, in un campo accanto alla carreggiata. L’anziano uomo che era al volante si è quindi fermato per portare i primi soccorsi e ha lanciato l’allarme assieme ad alcuni passanti.

In un primo momento è stato inviato sul luogo dell’incidente un elicottero sanitario ma, a causa delle condizioni critiche della paziente e l’impossibilità di caricarla nel velivolo, si è deciso per il trasferimento in ambulanza. Per favorire le operazioni di soccorso è intervenuto anche un equipaggio dei vigili del fuoco. La donna è morta poco dopo l’arrivo in ospedale.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.