Incidente in un’officina meccanica, morto il titolare

A Nichelino ha perso la vita Leonardo Perna, 72 anni, che sarebbe caduto da un'altezza di due metri e avrebbe sbattuto violentemente la testa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:48

Sale a quattro il numero di vittime di incidenti sul lavoro nella giornata di oggi. Oltre ai due operai morti a Rozzano e a quello nel padovano, il titolare di un’officina meccanica ha perso la vita dopo essere caduto da due metri d’altezza e aver sbattuto la testa, a Nichelino, nell’hinterland di Torino.

L’incidente

Si chiamava Leonardo Perna e aveva 72 anni l’uomo deceduto in seguito a un incidente sul lavoro nel torinese. Secondo una prima ricostruzione, Perna sarebbe caduto da una scala a due metri d’altezza e avrebbe battuto violentemente la testa, nell’officina meccanica di cui è titolare in via XXV Aprile a Nichelino. L’uomo sarebbe stato solo al momento dell’incidente, e a dare l’allarme sarebbero stati i dipendenti di una ditta vicina, dopo aver sentito dei rumori.  Sul posto sono intervenuti gli ispettori dello Spresal dell’Asl TO 5 e i carabinieri che indagano sull’incidente.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.