Incendio in un centro di accoglienza nell’avellinese

In corso le indagini per accertare le cause del rogo, grave un cittadino gambiano precipitato da un balcone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:07

C’è stato un incendio ieri sera in un centro di accoglienza per extracomunitari a Prata di Principato Ultra, in provincia di Avellino. Sono in corso indagini dei carabinieri, coordinate dalla Procura della Repubblica di Avellino, per accertare la causa del rogo.

Cos’è successo

Le fiamme hanno interessato principalmente il primo piano della struttura e l’edificio, dichiarato inagibile, è stato sottoposto a sequestro, con i 53 ospiti trasferiti in un altro centro. Un cittadino di origini gambiane, precipitato da un balcone, è grave, mentre è ricoverato all’ospedale Moscati anche un operatore della struttura, intossicato a causa dell’inalazione di fumo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.