Inail: a gennaio le denunce di infortunio aumentate del 47%

Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all'Inail a gennaio 2022 sono state 57.583 con un aumento del 47% rispetto al gennaio 2021

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:46

Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Inail a gennaio 2022 sono state 57.583 con un aumento del 47% rispetto al gennaio 2021 e del 23,9% sullo stesso mese del 2019. Lo rileva l’Inail sottolineando che le denunce di infortunio mortale sono state 46 con un crescita del 12,2% tendenziale.

Sono in aumento anche le patologie di origine professionale denunciate, che sono state 3.296 (+7,1%). Si registra un incremento rispetto a gennaio 2021 sia dei casi avvenuti in occasione di lavoro, passati dai 35.964 del 2021 ai 53.637 del 2022 (+49,1%), sia di quelli in itinere, occorsi cioè nel tragitto di andata e ritorno tra l’abitazione e il posto di lavoro, che hanno fatto registrare un aumento del 22,6%, da 3.219 a 3.946.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.