Coronavirus: oggi 34 vittime. I dati diffusi dal Ministero della Salute

Da oggi non sarà più la Protezione Civile a diffondere i dati relativi al monitoraggio della diffusione del Covid-19

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:59
Coronavirus

Dopo quattro mesi di emergenza coronavirus, non ci sarà più il bollettino della Protezione Civile con i dati sul contagio in Italia: a partire da oggi sarà direttamente il ministero della Salute a diffondere i numeri, consultabili sia sul sito del dicastero – a partire dalle 18 – sia sulla dashboard del Dipartimento della Protezione Civile. La decisione, ha fatto sapere nei giorni scorsi il ministero, è stata presa “al fine di fornire una notifica più immediata dei dati epidemiologici e offrire un quadro completo sull’andamento della diffusione del Covid-19″.

Il nuovo report del Ministero della Salute

Il report avrà 2 nuove voci: i “casi identificati dal sospetto diagnostico“, vale a dire i casi positivi al tampone emersi da attività clinica, e i “casi identificati da attività di screening“, cioè quelli che emergono da indagini e test pianificati a livello nazionale o regionale che diagnosticano casi positivi al tampone. Sulla mappa interattiva della Protezione Civile verranno pubblicate tutti i dati elaborati sulle diverse fonti: la scheda dati quotidiana; l’infografica della sorveglianza epidemiologica realizzata dall’Iss; il report settimanale del monitoraggio regionale.

I dati

Nelle ultime 24 ore sono decedute 34 persone, portando così il numero delle vittime dall’inizio della pandemia a 34.678. Gli attualmente positivi sono 18.303: 1.515 sono ricoverati con sintomi, 18.303 sono in isolamento domiciliare. Sono 103 le persone ricoverate in terapia intensiva, 48 delle quali in Lombardia. Sono 186.725 i dimessi guariti, con un incremento rispetto a ieri di 614. I casi totali di coronavirus sono 239.706.

La situazione in Lombardia

In Lombardia, la regione più colpita, si registrano 170 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, il 57,4% del totale nazionale di 296. In Emilia Romagna 47 nuovi contagiati, pesa il focolaio alla Brt di Bologna. In doppia cifra anche Liguria (14) per il cluster in una Rsa e la Campania (12) per gli infettati nella comunità bulgara di Mondragone nel Casertano. I tamponi sono in aumento rispetto a ieri a quota 56.061. In Lombardia si registrano anche 22 decessi sui 34 giornalieri di tutta Italia.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.