In Austria torna il coprifuoco

A partire dal 27 dicembre bar e ristoranti chiuderanno alle 22, mentre gli eventi senza posti assegnati saranno limitate a 25 persone vaccinate o guarite con mascherina Ffp2

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:59

Nuova stretta in Austria, a partire da lunedì 27 dicembre, per frenare i contagi nel Paese, con la presidente della task force nazionale che invita gli austriaci a limitare i festeggiamenti.

Coprifuoco alle 22

Torna il coprifuoco per bar e ristoranti alle ore 22 e scattano alcune restrizioni per eventi. La presidente della task force nazionale “Gecko”, chief medical officer Katharina Reich, ha rivolto un appello ai cittadini: “Festeggiate possibilmente all’aperto, in ambito ristretto e solo con vaccinati“.

Eventi e numeri

Previste limitazioni del numero di persone in base ad alcuni parametri. Gli eventi senza posti assegnati saranno limitati a 25 persone vaccinate o guarite con mascherine Ffp2. Per quelli con posti assegnati il limite è di 500 persone “2-G”, di 1.000 per “2-G” con tampone negativo e di 2.000 persone con booster e tampone negativo.

L’elenco dei Paesi a rischio

Entrano a far parte dell’elenco dei Paesi a rischio la Gran Bretagna, i Paesi bassi, la Danimarca e la Norvegia. Prevista la quarantena per chi rientra da questi paesi, tranne chi ha già ricevuto la terza dose ed è in possesso di un pcr negativo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.