L’Austria annuncia il lockdown per i non vaccinati

La misura, già in vigore a Salisburgo e in Alta Austria, potrebbe scattare già lunedì. Previsto anche l’obbligo vaccinale per i sanitari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:04
Alexander Schallenberg

Per i non vaccinati il lockdown duro in Austria scatterà, forse, già da lunedì e potranno uscire di casa solo per motivi come lavoro o acquisti di prima necessità. E’ stato il neocancelliere federale Alexander Schallenberg a dare l’annuncio.

La misura

Il via libera formale è atteso per domenica, non è però chiaro se la misura entrerà effettivamente in vigore già lunedì, come a Salisburgo e Alta Austria. I non vaccinati potranno uscire di casa solo per il lavoro, per acquisti di prima necessità e per “fare due passi”, ha spiegato Schallenberg. Previsto l’obbligo vaccinale per i sanitari e ci saranno, inoltre, controlli a campione. “Non viviamo in uno Stato di polizia, non possiamo e vogliamo controllare a ogni angolo di strada”, ha commentato cancelliere.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.