Primarie del centrosinistra, in Puglia vince Emiliano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:58

L’ex sindaco di Bari Michele Emiliano, sarà l’uomo del Pd per le prossime Regionali pugliesi. Emiliano ha, infatti, ottenuto 76.930 voti (il 57,18%) nelle primarie di ieri, conquistando la candidatura. Alta l’affluenza: 139.652 lettori si sono recati nei 290 seggi. Secondo in classifica Dario Stefano, senatore di Sel, sostenuto anche dal presidente della giunta uscente Nichi Vendola,che ha ottenuto il 31,38%. Terzo è giunto l’assessore regionale alle politiche giovanili, Guglielmo Minervini, anche lui esponente del Pd, che è stato votato da 15.389 cittadini per una percentuale dell’11,44%.

Il maggior numero di votanti si è registrato a Lecce. Quella del capoluogo salentino è stata l’unica provincia che ha registrato un’affermazione di Stefano. Emiliano ha fatto il pieno nelle altre cinque. “Con quasi 140mila votanti la Puglia si conferma la terra delle Primarie – ha commentato Domenico De Santis, responsabile regionale Enti locali del Pd che ha curato l’organizzazione della consultazione – Un risultato straordinario frutto del lavoro di questi 10 anni in Puglia, ma frutto anche dell’energia dei tre candidati. Auguri a Michele Emiliano e grazie a Minervini e Stefano. Voglio ringraziare tutti i 2500 volontari che in queste ore hanno reso speciale questa giornata di straordinaria democrazia”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.