Kim Jong Un visiterà la Russia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:15

Svolta nelle relazioni bilaterali tra Russia e Corea del Nord. La presidente del Senato russo Valentina Matviyenko ha infatti annunciato che il leader nordcoreano Kim Jong Un avrebbe confermato una sua prossima visita in Russia. “Ha confermato di essere pronto e desideroso di effettuare una visita ufficiale in Russia”,  “che non vuole rimandare” e che “il giorno e il luogo saranno concordati attraverso le vie diplomatiche fin da ora”, ha spiegato Matviyenko ai senatori riuniti in audizione. “Kim vuole la pace”, ha aggiunto al termine dell'incontro in senato, durato oltre un'ora. Kim, ha concluso Matvienko, ha definito “molto importante” per lui un incontro con Putin per “discutere di strategia e prospettive della nostra cooperazione” e di “questioni importanti relative all'agenda globale”.

La presidente aveva incontrato il dittatore a Pyongyang (capitale della Nord Corea) e in quella occasione gli aveva consegnato una lettera scritta dal presidente russo Vladimir Putin. In precedenza il presidente Vladimir Putin aveva detto che la visita poteva avvenire nell'ambito del Forum Economico Orientale – che si terrà a Vladivostok dall'11 al 13 settembre prossimo – oppure poteva essere concordata separatamente tra i ministeri degli Esteri dei due Paesi. Il Cremlino aveva inoltre invitato Kim Jong Un al Forum, ma il leader nordcoreano ha fatto sapere oggi che non ci sarà. Dunque, resta aperta solo la via diplomatica.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.