Jihadista inglese a volto scoperto minaccia Cameron

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56

Un uomo dall’accento inglese, a volto scoperto, minaccia il premier David Cameron: è l’ultimo video dell’Isis, diffuso poco dopo l’omicidio di Henning. Secondo l’antiterrorismo di Londra il miliziano sarebbe stato identificato come Abu Saeed al-Britani, 27 anni, ex guardia di sicurezza in un supermercato partito per la Siria lo scorso gennaio.

Nel video, al-Britani incita alla jihad i musulmani britannici e sfida il premier inglese: “Se sei un uomo, Cameron, manda i tuoi soldati sul terreno di guerra. Torneranno indietro in una bara”. Poi il miliziano continua, condannando i raid contro lo Stato Islamico in Siria e in Iraq.

Intitolato “Messaggio del Mujahid”, il video esorta coloro che non possono partire a “portare il terrore” fra gli infedeli. Parole decisamente agli antipodi rispetto a quelle della comunità musulmana di Manchester che, tramite l’imam Asim Hussain, ha condannato l’omicidio di Henning, definendolo “un atto codardo e criminale, di sconvolgente brutalità”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.