Gli Emirati Arabi Uniti finanzieranno le imprenditrici egiziane

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:06

Un fondo da 200 milioni di dollari per finanziare piccole aziende e progetti di imprenditorialità femminile: è questa la nuova iniziativa degli Emirati Arabi Uniti annunciata dal ministro di Stato Sultan Ahmed al Jaber nel corso della seconda sessione della conferenza “Investire in Egitto, investire nel futuro”.

Il fondo, ha spiegato il ministro, ha l’obiettivo di aprire nuovi posti di lavoro per le donne. Gli Emirati, inoltre, intendono aprire al Cairo una filiale dell’Ufficio per sostenere lo sviluppo degli export di Dubai finalizzati ad aumentare il volume degli scambi commerciali per i due Paesi.

Dopo la destituzione del presidente islamista Mohammed Morsi, gli Emirati si sono imposti come il maggiore finanziatore del nuovo corso della politica egiziana assieme ad Arabia Saudita e Kuwait.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.