Chiusa l'inchiesta del Senato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:48

La Commissione del Senato francese incaricata di indagare sul caso Benalla – la guardia del corpo di Macron accusata di aver aggredito alcuni manifestanti – ha chiuso la fase investigativa, iniziata il 24 luglio

L'inchiesta

Un rapporto sarà stilato al più tardi entro il termine prestabilito di febbraio 2019, ma i suoi responsabili puntano a chiudere il caso per fine anno. “Abbiamo cominciato un lavoro di analisi approfondito per mettere in risalto alcuni punti gia' chiariti cosi' come le contraddizioni emerse durante le audizioni”, ha dichiarato Philippe Bas, presidente della Commissione senatoriale, esponente del partito Les Republicains L'ultima ad essere interrogata dai senatori è stata Sophie Hatt, ex responsabile del gruppo sicurezza della presidenza ai tempi di Francois Hollande. 

Il caso

Benalla, fedelissimo ex responsabile della sicurezza del presidente francese, Emmanuel Macron, è finito in uno scandalo giudiziario per aver picchiato in piazza alcuni manifestanti lo scorso 1 maggio ed è stato costretto alle dimissioni. Nel contempo l'autorità giudiziaria sta indagando e venerdì scorso Benalla è stato interrogato per la prima volta dai magistrati inquirenti per diversi capi di accusa formalizzati a suo carico. La sua vicenda ha messo in forte difficoltà l'Eliseo, prima di una lunga serie di grane per Macron, in caduta libera nei sondaggi

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.