Torna Bob Geldof con la Band Aid per raccogliere fondi contro l’Ebola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:02

Sir Robert Frederick Zenon Geldof, più noto come Bob Geldof e conosciuto per le sue attività benefiche, mobilita il mondo della musica contro l’epidemia di Ebola. A guidare un gruppo di 30 big tra gli altri Bono Vox, Adele, Chris Martin e gli One Direction, è proprio il creatore di ‘Band Aid’, il super gruppo che nel 1984 raccolse oltre 8 milioni di sterline con un singolo dedicato alla carestia in Etiopia. Geldof ha presentato ieri il progetto di una nuova ‘Band Aid’ per incidere un brano che dovrà raccogliere nuovi fondi contro Ebola.

La canzone di “Band Aid 30”, così si chiama l’iniziativa, sarà registrata questa settimana e si potrà scaricare dal 17 novembre, come riporta la Bbc. La versione su cd arriverà invece fra tre settimane e costerà 4 sterline. Dopo trent’anni arriva così una nuova versione di “Do They Know It’s Christmas?”, la hit che nel 1984 conquistò le radio di tutto il mondo e permise la raccolta fondi per la carestia in Etiopia. Geldof ha chiesto a David Bowie di fare un’introduzione al singolo e all’artista Tracey Emin di curarne gli aspetti grafici e la copertina: “Non importa proprio se non ti piace questa canzone – ha detto – non importa se odi tutti gli artisti. Quello che devi fare è comprarla”. Il successo era stato inciso altre due volte, nel 1989, e nel 2004, per raccogliere fondi contro la fame nel mondo.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.