ORRORE IN INDIA: BAMBINA DI 4 ANNI VIOLENTATA E ABBANDONATA IN FIN DI VITA IN STRADA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

Orrore in India, dove una bambina di 4 anni è stata rapita, violentata e abbandonata in fin di vita nelle vicinanze di alcuni binari ferroviari. Secondo una prima ricostruzione della polizia la piccola, originaria di una famiglia poverissima, giovedì pomeriggio stava giocando vicino alla sua casa quando un uomo non identificato l’ha portata via. Dopo aver abusato di lei, l’ha lasciata in stato di choc, con una grave emorragia e in fin di vita. Così l’hanno trovata alcuni passanti che l’hanno portata in ospedale. Fortunatamente, in seguito ad un intervento chirurgico, la bimba è salva.

Secondo il codice penale indiano e in base alla legge per la protezione dei bambini dai reati sessuali, la polizia ha emesso una registrato una denuncia ed ha iniziato una caccia all’uomo per assicurare alla giustizia il responsabile. La presidente della commissione per le donne (Dwc) di New Delhi, Swato Maliwal, ha affermato che quest’ultimo episodio non è che l’ultimo episodio di violenza che ogni giorno molte donne devono subire. Ad esempio nel 2014 solo nove persone sono state condannate per stupro nella capitale indiana.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.