Elicottero precipita in Thailandia, morti nove militari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:42

Sono nove i militari che hanno perso la vita in un incidente aereo avvenuto ieri nel nord della Thailandia. All’inizio solo quattro dei corpi erano stati ritrovati, in seguito sono stati scoperti anche gli altri cinque che in un primo momento erano stati dati per dispersi. “Siamo riusciti a ritrovare i nove corpi” – ha annunciato il governatore della provincia di Phayao, Chuchad Keelapaeng – “Una commissione della Difesa indagherà sulle cause dell’incidente”.

Infatti le cause che hanno portato al disastro e alla morte dei nove ufficiali sono ancora ignote e le autorità thailandesi hanno aperto un’inchiesta al riguardo. A bordo dell’aeromobile era presente anche un alto ufficiale, Songphon Thongjeen, recentemente nominato generale dalla giunta salita al potere dopo il colpo di stato avvenuto lo scorso maggio.

La Royal Thai Air Division – la divisione aerea dell’Esercito Thailandese – dispone di 53 Bell 212 che di solito vengono utilizzati per il trasporto tattico. Infatti l’elicottero trasportava i nove ufficiali di ritorno da un’ispezione a Phayao. L’incidente è avvenuto circa dieci minuti dopo il decollo dell’aeromobile.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.