Coronavirus, non è finita. Risalgono i contagiati in Italia

Sembrava aver rallentato la corsa e invece il virus continua a circolare. Quando sembra non dare segnali ecco che ricompare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:24
covid

Anche se le misure restrittive sono state allentate e l’estate ormai è entrata nel pieno il coronavirus non è ancora un lontano ricordo, anzi.
Proprio in questi ultimi giorni sta risalendo il numero dei contagiati, in particolare nelle ultime 24 ore.
In Italia secondo i dati del ministero della Salute sono 282.
Le nuove vittime sono invece 9, per un numero complessivo di 35.082 decessi. I casi totali salgono a 245.032.
Gli attualmente positivi sono 12.322 (+74), i guariti 197.628 (+197) mentre i tamponi effettuati sono stati 49.318.

Le regioni senza casi di Coronavirus

Ci sono solo tre regioni – Puglia, Abruzzo e Valle d’Aosta – e la Provincia autonoma di Bolzano a non registrare nuovi casi nelle ultime 24 ore. I 282 positivi individuati sono, tra l’altro, 57 in Emilia Romagna, 51 in Lombardia, 36 in Veneto e in Basilicata, 20 nella Provincia autonoma di Trento, 19 in Campania, 16 nel Lazio, 13 in Piemonte; le altre regioni hanno aumenti a una sola cifra.

Le vittime

Si sono registrate vittime in Lombardia (1), Emilia Romagna (2), Veneto (4) e Lazio (2), per un totale di 9 nelle ultime 24 ore. Diminuiscono sia i ricoveri ordinari (8 in meno, 724 totali) che le terapie intensive dove sono 48 i pazienti (-1).
Le persone in isolamento domiciliare sono invece 11.550 (+83).
La Basilicata ha comunicato che dei 36 nuovi casi positivi, 33 sono stati riscontrati in un gruppo di migranti già sottoposti a quarantena.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.