Coronavirus: oggi 19.903 nuovi casi, 649 le vittime 

In Campania cala la curva dei contagi mentre in Liguria diminuiscono gli ospedalizzati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:56
Coronavirus

Secondo il bollettino giornaliero, ci sono in Italia 684.848 attualmente positivi, 5.475 meno di ieri. L’incremento dei guariti nelle ultime 24 ore è invece di 24.728 che portano il totale a 1.076.891.

Calo della curva dei contagi da Coronavirus in Campania

Prosegue la discesa della curva dei contagi in Campania ma resta alto il numero dei decessi. Nelle ultime 24 ore, secondo quanto rende noto l’Unità di crisi della Regione Campania, sono stati 1.414 i casi positivi – 115 sintomatici – su 19.663 tamponi esaminati. La percentuale positivi – tamponi è del 7,19%, ieri era del 7,43%. I morti sono 47 (24 nelle ultime 48 ore e 23 deceduti in precedenza ma registrati ieri). I guariti sono 1.758. Questo il report posti letto su base regionale: posti letto di terapia intensiva disponibili: 656 (occupati, 137); posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Covid e offerta privata); posti letto di degenza occupati: 1.794.

In Liguria 263 positivi, calano gli ospedalizzati

Sono 263 i nuovi positivi al Covid 19 in Liguria, a fronte di 4.277 tamponi molecolari e 3.177 test antigenici rapidi processati nella regione. Calano ancora gli ospedalizzati: sono 859, 28 in meno rispetto a ieri. In terapia intensiva ci sono ancora 77 pazienti. I morti sono 22, dal 28 novembre al’11 dicembre, tra i 64 e i 101 anni. In isolamento domiciliare si trovano 7.610 persone, 268 in meno rispetto a ieri. I soggetti in sorveglianza attiva sono 6.893. Questo il bollettino diffuso da Regione Liguria in base ai dati flusso trasmessi da Alisa al Ministero della Sanità.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.