A te mi rivolgo caro lettore di In Terris…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00

Carissimo amico di In Terris,

ti chiedo due minuti del tuo tempo prezioso.

In Terris, da circa sei anni, dà voce agli ultimi attraverso il lavoro redazionale di giornalisti precedentemente disoccupati e anche di disabili che, supportati da figure specializzate, raccontano la loro condizione in articoli e testimonianze sulla quotidiana sofferenza della vita condizionata da impedimenti fisici e intellettivi.

I risultati, in termini di lettori, ci rincuorano e ci spingerebbero ad andare avanti dimostrando la necessità di rappresentare un segmento di realtà spesso ignorato dai media tradizionali.

Fai una donazione a Interris

Purtroppo, però, la gravissima crisi economica determinata dalla pandemia ha dato origine a una drastica riduzione delle sponsorizzazioni e dei contributi volontari sui quali poggia esclusivamente la sussistenza del nostro giornale digitale.

Dietro ciascun giornalista che svolge la propria attività nella nostra redazione, ci sono famiglie indigenti e con figli minori che, senza lo stipendio, da noi sempre regolarmente corrisposto grazie ai sostenitori, sponsor e pubblicità, ora in drammatico crollo, si troverebbero in una condizione di assoluto allarme sociale.

Fai una donazione a Interris

In Terris è al tempo stesso la sintesi e lo strumento per rendere testimonianza alla dottrina sociale della Chiesa e al carisma della condivisione che anima ogni nostra realtà assistenziale.

Per questo mi rivolgo fiduciosamente a te che hai incontrato questa testata per chiederti di aiutarci affinché possiamo continuare a seminare in anche in questa situazione straordinaria di emergenza sanitaria e sociale e non essere travolti da una crisi senza ritorno.

Anche un piccolo contributo sarebbe prezioso e andrà direttamente a sostenere e a tenere in linea di galleggiamento la realtà occupazionale di In Terris, gravemente minacciata dagli effetti devastanti della pandemia.

Certo che la mia supplica non rimarrà inascoltata già ti ringrazio di cuore e ti benedico.

Don Aldo Buonaiuto
Direttore In Terris

 

Dona 10€ Dona 30€ Dona 50€ Dona 100€ Donazione libera

 

Modalità di donazione

Puoi fare un versamento direttamente sul nostro

Conto Corrente Bancario
“Associazione Pace in terra – In Terris” con IBAN    IT04I0100521100000000001416

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.