Previsioni meteo 1 e 2 gennaio: il 2021 debutta col maltempo

Il maltempo entrerà nella sua fase clou il 2 gennaio con correnti fredde che daranno vita a un vero e proprio ciclone sul mar Tirreno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05
Meteo

Le previsioni meteo del 1° gennaio indicano che il 2021 inizierà più o meno come è finito. Dopo la mini tregua nella giornata di San Silvestro, da oggi sarà ancora protagonista il maltempo. Infatti, scrive Fanpage, l’Italia verrà raggiunta da un vortice ciclonico che pilota un’intensa perturbazione atlantica. Il fronte perturbato, alimentato da aria fredda polare e sospinto da venti di Libeccio e Scirocco, impatterà dapprima sulle regioni settentrionali e tirreniche e poi sul resto d’Italia.

Previsioni meteo 1° gennaio

Le temperature molto basse favoriranno la caduta della neve fino in pianura su tutto il Piemonte, sulla Lombardia centro-occidentale e fino ai settori più occidentali dell’Emilia. I fiocchi potrebbero imbiancare nuovamente anche le coste liguri del savonese grazie alla Tramontana scura. Nevicate copiose attese poi su tutti i rilievi alpini e prealpini, anche orientali, oltre i 4/500 metri, mentre scenderà sopra i 900/1000 metri sugli Appennini centro-settentrionali. Al Nord-est sarà invece protagonista la pioggia. Per quanto riguarda le regioni centro-meridionali, anche qui saranno le piogge e i temporali a farla da padrone: maggiormente a rischio le regioni tirreniche, Toscana, Lazio e Campania.

Previsioni meteo weekend

Le previsioni meteo del primo weekend del nuovo anno indicano che il maltempo entrerà nella sua fase clou il 2 gennaio quando le correnti fredde e instabili daranno vita a un vero e proprio ciclone sul mar Tirreno. Si attendono forti nevicate sull’arco alpino, oltre i 5/700 metri di quota e piogge battenti su buona parte delle pianure del Nord. Non andrà meglio sul resto dell’Italia, con possibili rovesci su Liguria, Toscana, Lazio e Campania. Condizioni fortemente instabili anche sul resto del Sud.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.