Voglia di happy hour? Come preparare le ciambelline alle patate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

Per l’happy hour in compagnia degli amici o per uno stuzzichino per i bambini, queste ciambelline alle patate saranno la soluzione perfetta per accontentare ogni palato. La preparazione di questa ricetta è un po’ lunga, ma il risultato è davvero assicurato.

Ingredienti

  • 400 grammi di farina più quella per la lavorazione
  • 1 patata media
  • 1 cucchiaio di foglioline di rosmarino
  • 25 grammi di lievito di birra
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

Procedimento

Cuocere la patata in acqua salata per 25-30 minuti dall’ebollizione. Scolarla, pelarla e passarla con lo schiacciapatate. Stemperare il lievito in una tazzina di acqua tiepida.

Disporre la farina a fontana sulla spianatoia, versare al centro un pizzico di sale, le foglioline di rosmarino, la patata schiacciata e il lievito sciolto. Impastare gli ingredienti, aggiungendo acqua sufficiente fino ad ottenere un impasto sodo. Metterlo in una terrina infarinata, coprite con un panno e lasciate lievitare per un paio di ore.

Una volta lievitato, ricavare dall’impasto tanti cilindretti da chiudere a ciambelline, friggerle poche alla volta in abbondate olio. Scolare con una paletta forata, adagiare su carta assorbente e servire ben calde.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.