Presunto innocente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00

Nel governo si litiga tutti i giorni sulla vicenda di Siri, fatto che sta divampando e rischia di travolgere l’alleanza. Di Maio chiede le dimissioni e preme su Conte a che il sottosegretario esca comunque dal governo. Questa situazione è davvero imbarazzante; regola di ogni Paese democratico è  che la condanna determina la espulsione e non che si venga indagati. Che problema hanno i 5 stelle? Se Siri venisse condannato o rinviato a giudizio nessuno avrebbe nulla da obiettare, ma ora è solo indagato e in uno Stato di Diritto risulterebbe un presunto innocente. Questo almeno in una Nazione democratica.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.