Grillineidi e fiancheggiatori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

Grillini hanno finalmente trovato il loro candidato alla Presidenza del Consiglio; si è avuta qualche schermaglia interna ma tutto rientra nella fisiologia della dinamica della politica. E' interessante sapere, che le “primarie” on line hanno coinvolto solo 37 mila cittadini che lo hanno indicato: una porzioncina miserrima dei voti raccolti sinora dai 5 Stelle, dimostrando ancora una volta, che il loro fenomeno, non vive di luce propria e non è strutturato, ma è grandemente alimentato dagli errori della attuale classe dirigente.

Allora c'è da dire che i pentastellati, più che essere la prima forza politica del paese, come ha ribadito il candidato premier Di Maio in queste ore, è l'espressione di altre forze politiche italiane, prime in Europa a produrre tanto malcontento.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.