L’e-commerce non è sempre un buon affare. Vademecum per risparmiare

I consumi in tempo di crisi e la comparazione dei prezzi. Il calendario dello shopping on line: cosa acquistano i consumatori italiani mese per mese e quando dovrebbero farlo

risparmiare

Consigli per risparmiare in tempo di crisi. Il calendario dell’e-commerce: cosa acquistano i consumatori italiani mese per mese e quando dovrebbero farlo. Solo nel 9% dei casi si acquista nel mese in cui i prodotti consentono i risparmi maggiori. Il mercoledì è il giorno migliore della settimana in cui fare acquisti. Ci sono dei periodi specifici dell’anno deputati a determinati acquisti. In cui è difficile prescindere dalla stagionalità. O dall’utilità immediata dei prodotti. Un costume da bagno, ad esempio, si acquista tendenzialmente in tarda primavera o inizio estate. Molto più difficilmente in inverno. Purtroppo, però, questa attitudine fa sì che si spenda molto più di quanto sarebbe possibile monitorando i costi.risparmiare

Come risparmiare

Dunque solo nel 9% dei casi si acquista nel mese in cui i prodotti consentono i risparmi maggiori. A rivelarlo è l’ultima indagine di idealo. Il portale internazionale leader in Europa nella comparazione prezzi ha indagato sulle tipologie di prodotto che interessano maggiormente gli italiani. Mese per mese. Ne emergono spunti di interesse legati a quando quegli stessi prodotti costerebbero meno. Tendenzialmente, gennaio è il mese dell’anno deputato agli acquisti in ambito fashion. I prodotti più desiderati sono legati al cambio guardaroba per l’anno appena iniziato. Giacche outdoor, da uomo, donna e bambino. Ma anche scarpe da bambino, stivali da uomo e borse. Ci si prepara anche alla settimana bianca. Entrano, infatti, nella classifica dei prodotti più cercati a gennaio gli sci, l’abbigliamento da sci e gli occhiali da sole sportivi.risparmiare

Mappa dei prodotti

In realtà, però, gennaio sarebbe il mese ideale per acquistare sneaker e scarpe da ginnastica. Prodotti che mediamente possono garantire risparmi oltre il 50%. Ma anche svariati elettrodomestici come forni (-41%), congelatori (-29%) e microonde (-27%). Potrebbe sembrare prematuro. Ma l’acquisto di un ventilatore a gennaio può far risparmiare fino al 34%. Febbraio, invece, è il mese del Carnevale. E ciò si nota all’interno delle ricerche dei consumatori italiani che fanno salire sul podio i vestiti in maschera per bambini. Ma questo, in realtà, garantirebbe i risparmi più ingenti a febbraio è legato al mondo delle cucine economiche (-50%) e ai purificatori d’aria (-29%). A marzo, poi, ci si prepara all’imminente arrivo della primavera. Periodo in cui si torna all’aria aperta. Ed ecco che marzo diventa il mese preferito per acquistare scarpe da corsa e biciclette elettriche. Per riprendere contatto con il mondo esterno. Tuttavia, a marzo, le categorie di prodotto che consentono maggiori risparmi sono i televisori (-18%), e i Lego (-15%). Ma ancora monopattini elettrici (-13%) e macchine per il caffè espresso (-12%).risparmiare

Aria aperta

Ad aprile si fa sempre più sentire la voglia di aria aperta. Aprile è il mese preferito per l’acquisto di sneaker e scarpe da basket. E i più fortunati, iniziano a predisporre le proprie aree green casalinghe con gazebo da giardino e barbecue. In realtà, ciò che invece potrebbe essere acquistato assicurando un risparmio netto è legato a schede madri (-20%), multimedia-player (-17%) e stampanti a getto d’inchiostro (-16%). Ma anche giacche e cappotti sia da uomo che da donna (-15%). Maggio è il mese favorito per acquistare prodotti per la propria moto. Primi tra tutti i caschi seguiti dagli pneumatici estivi. Si tratta del periodo prediletto anche per acquistare prodotti per la cura del corpo. Così come per pelle, capelli e unghie e per gli integratori sportivi. In realtà maggio è il mese più indicato per l’acquisto degli smartphone. Su cui si può arrivare a risparmiare il 14%. E lo stesso vale per gli accessori per cellulari (-13%). Oltre a ciò, si prevedono prezzi bassi anche per le macchine per la pasta (-14%). E per i ciclocomputer (-15%).

Richieste

A giugno ci si prepara ad andare al mare e a giugno si intensificano le richieste per le creme solari. E per difendere la propria casa dal troppo sole, aumentano anche le intenzioni di acquisto per le tende da esterni. Bando alla stagionalità, si potrebbe risparmiare tanto acquistando a giugno gli stivali invernali (oltre -50%). A luglio l’estate è in pieno fermento e si impennano le ricerche di chi – in un modo o in un altro – cerca di difendersi dal troppo sole. I più fortunati lo fanno acquistando piscine e prodotti legati alla sua manutenzione. Chi punta al fresco lo fa comprando condizionatori d’aria e ventilatori. Luglio, ancora, è il mese preferito per l’acquisto di occhiali da sole, scarpe da mare e sandali e, curiosità, i paddle stand-up. In realtà, luglio è il mese ideale per acquistare le scarpe (principalmente quelle per bambini, da corsa e gli stivali da donna). Con risparmi superiori al 50%. Molto interessanti sono anche i possibili ribassi per i generatori (-28%). Sempre più ambiti dagli utenti. E quelli per l’attrezzatura da sci (-10%). Un classico acquisto fuori stagione.dog

Ritorno a scuola

Ad agosto inizia a farsi sentire la fine dell’estate. Guidano le ricerche i prodotti legati al “back to school”. Principalmente zaini ma anche borse e cartelle per la scuola. Agosto è anche il mese preferito per l’acquisto dei monopattini elettrici. Così come dei passeggini. Ad agosto, però, i risparmi maggiori si ottengono acquistando accessori per la piscina come i pulitori (-14%) e le pompe (-9%). Mentre – parlando di elettronica – questo è il mese più vantaggioso se si vuole acquistare uno smartwatch. A settembre ci si avvicina all’autunno, purtroppo con i primi malanni di stagione. Non a caso, infatti, settembre risulta essere il mese preferito per l’acquisto di antidolorifici. Ciononostante, i risparmi più ingenti si otterrebbero acquistando tende da sole (-45%). Ma anche tablet e stampanti multifunzione (-13% e -11%). Ottobre è il mese del cambio gomme. L’autunno è in pieno fermento e l’acquisto degli pneumatici diventa prioritario per molti automobilisti italiani. Nonostante ciò, i risparmi più ampi si otterrebbero con l’acquisto di Barbie (-32%). E prodotti per la pulizia dei denti (-19%).risparmiare

Black Friday

Novembre. Complice il Black Friday e le offerte che ormai caratterizzano l’intero mese, novembre è il periodo preferito per una grande quantità di prodotti. Moltissimi dei quali legati al settore elettronica. Smartphone, smartwatch, televisori, computer portatili, tablet, cuffie e schede grafiche. Ma anche grandi elettrodomestici come frigoriferi, aspirapolvere, forni e lavatrici. Si tratta dell’unico mese dell’anno in cui l’interesse degli utenti coincide molto spesso con i maggiori risparmi possibili. Ciò detto, i ribassi più importanti a novembre sono relativi a guanti, pantaloni, giacche e stivali da moto. Dicembre è il mese preferito per quelli che sono alcuni dei più classici regali natalizi. Si tratta di profumi sia maschili che femminili, giocattoli come Lego. In realtà i risparmi maggiori si otterrebbero acquistando i principali utensili per il bricolage casalingo e per il DIY (do it yourself). Ossia piallatrici (-68%), fresatrici (-61%). Compressori (-59%), seghe circolari (-35%) e trapani (-27%).risparmiare

Trend

Un’ultima curiosità. I giorni della settimana fanno la differenza. Tendenzialmente è il mercoledì il giorno migliore per risparmiare online. Durante questa giornata i prodotti possono garantire il risparmio medio più alto per il 34% delle top-categorie analizzate. Seguono il giovedì (19%), il martedì (14%) e il venerdì (12%). Durante il weekend ci sono di solito meno ribassi. Il sabato solo il 9% delle categorie presenta il prezzo minimo e la domenica il 7%. Ancora meno vantaggioso il lunedì, giorno in cui solo il 5% delle categorie oggetto di studio mostra il ribasso più rilevante.