Due sorelle sfregiate con l’acido in strada a Napoli

Le giovani sono state ricoverate al Cardarelli per ustioni al volto e al braccio. Hanno 24 e 17 anni e non conoscono i motivi dell'aggressione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:10

Due sorelle, di 24 e 17 anni, sono state ustionate con l’acido nella notte a Napoli. Poco dopo l’una erano in strada quando, hanno raccontato alla polizia, sono state avvicinate da altre ragazze che, senza apparente motivo, avrebbero lanciato contro di loro dell’acido e poi si sarebbero allontanate a bordo di tre scooter.

Le giovani sono state ricoverate al Cardarelli per ustioni al volto e al braccio. La sorella maggiore ha riportato ustioni alla guancia sinistra e ad un braccio, mentre la minore alla guancia destra ed al naso.

La ricostruzione

Secondo quanto riporta il quotidiano locale “Cronache della Campania”, le due ragazze avrebbero raccontato alla polizia che poco dopo l’una, mentre erano in strada in corso Amedeo di Savoia, sono state avvicinate da altre ragazze. Queste, senza apparente motivo, avrebbero lanciato loro dell’acido e si sarebbero poi allontanate in sella ai tre scooter guidati da tre ragazzi.

La polizia sta procedendo a una verifica del racconto delle vittime e sta esaminando i filmati delle telecamere di video sorveglianza della zona alla ricerca di riscontri. Nel frattempo, sono stati interrogati i genitori e convocati amici e conoscenti. Le due sorelle hanno detto alla Polizia di non sapere i motivi dell’aggressione. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.