GIOVEDÌ 19 SETTEMBRE 2019, 13:58, IN TERRIS


CANADA

Nuova bufera su Justin Trudeau

Time pubblica una foto giovanile del premier con un travestimento "blackface". Scuse immediate ma è polemica

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Justin Trudeau
Justin Trudeau
G

li errori di gioventù a volte costano cari, soprattutto quando si è alla guida del governo di una nazione. Il caso del premier canadese Justin Trudeau sta diventando emblematico in questo senso, visto che da quando Time ha tirato fuori una sua foto ai tempi dell'università in costumi quantomeno discutibili, è stato investito da una valanga polemica che nemmeno le immediate scuse sembrano riuscire ad arrestare. Aveva 29 anni all'epoca, quando decise di presentarsi a una festa universitaria, il gala "Arabian Nights", completamente vestito in abiti orientali ma con la particolarità non scontata di avere braccia, collo e volto completamente dipinti di nero. Allora probabilmente la cosa passò inosservata ma, a distanza di anni e con il tema del razzismo e della discriminazione mai così attuale, il travestimento di Trudeau ha suscitato scalpore nell'opinione pubblica e non solo per la posizione che ora ricopre.

 

 


Scuse e polemiche

Il premier ha provato a correre immediatamente ai ripari: "Ho indossato il costume di Aladino e mi sono truccato - ha detto, citato dall'emittente Cbc -. Non avrei dovuto farlo, sono veramente e profondamente dispiaciuto. È qualcosa che all'epoca non pensavo potesse essere razzista, ma adesso lo capisco". Un errore che Trudeau non fa fatica ad ammettere, spiegando di aver "riconosciuto che il suo gesto era razzista" e precisando peraltro che quella non fu l'unica volta in cui si travestì in quel modo: "Non avrei dovuto farlo. È stato un errore, mi scuso profondamente. Mi dispiace davvero". Parole che tradiscono un legittimo imbarazzo ma che, allo stesso tempo, non sono bastate ad arginare le reazione sdegnate, in Canada e fuori. In prima fila contro il premier, già al centro della bufera per vicende politiche legate a un presunto conflitto d'interessi, il Consiglio nazionale dei musulmani canadesi, nella persona del direttore escutivo Mustafa Farooq che definisce "un fatto vergognoso e profondamente triste" il travestimento di Trudeau in un tweet polemico: "'L'uso del blackface è riprovevole, e rievoca una storia di razzismo e una mitologia orientalista che è inaccettabile".


Il precedente "reale"

Un imprevisto di cui avrebbe fatto volentieri a meno Justin Trudeau. Il premier canadese, tuttavia, è in buona compagnia nel novero delle personalità istituzionali che hanno peccato di stravaganza giovanile, suscitando l'imbarazzo di Paesi e famiglie di appartenenza. Il travestimento blackface del primo ministro, infatti, ha ricordato da vicino quanto accadde a casa Windsor nel 2005, quando l'allora ventunenne principe Harry scelse di partecipare a un party in maschera indossando un'uniforme da gerarca nazista, con tanto di svastiche in bella vista, provocando un'accesa polemica che investì l'intera famiglia reale e che costrinse l'attuale duca di Sussex a una pubblica lettera di scuse.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Immagine di repertorio
IL CASO

Milano, il pm sospende il gioco horror

Per gli inquirenti, l'assenza di illuminazione avrebbe messo in pericolo i concorrenti
La statua d'arte indigena, oggetto di controversie, trasportata lungo via della Conciliazione durante la Via Crucis del 19 ottobre scorso - Foto © Andrew Medichini per AP
SINODO PER L'AMAZZONIA

Statue indigene in chiesa gettate nel Tevere. Per alcuni erano pagane

Continua il caso controverso sulle statue di arte indigena collocate in una chiesa durante il Sinodo
Scritta per Desirée sul portone dello stabile dove il suo corpo è stato ritrovato
ROMA

Morte di Desirée, in quattro a processo

La 16enne venne ritrovata priva di vita, un anno fa, in uno stabile abbandonato del quartiere di San Lorenzo
Il libro di don Aldo Buonaiuto,
SASSOFERRATO | ANCONA

Halloween: un viaggio nel mondo nell'occulto

L'incontro tenuto da don Aldo Buoniauto presso la parrocchia di san Facondino
Giuseppe Conte e Luigi Di Maio
GOVERNO

Manovra, bilaterali coi partiti: Conte prova a ricucire

Il premier incontra le forze di maggioranza per snodare i punti critici. E anche dall'Ue arriva una missiva per chiedere...
L'incendio e i danni al tetto della struttura storica
TORINO

In fiamme la Cavallerizza Reale, patrimonio Unesco

Appendino: "Il tema oggi non è l’occupazione ma che la Cavallerizza così non può stare"
Immagine di repertorio
NUOVI MERCATI

La tecnologia rilancia l'impresa, ma mancano 45 mila tecnici digitali

In agosto recupero della produzione industriale. Richieste nuove competenze e nel weekend 100 mila visitatori a Roma alla fiera...
La merce sequestrata
SALERNO

Contrabbando di tabacchi: 12 arresti

Sospeso il reddito di cittadinanza a cinque dei fermati
Strade allagate
ALLERTA METEO

Nubifragio a Milano, città allagata

Il fiume Seveso è vicino all'esondazione, sotto osservazione anche il Lambro
Pini domestici
EMERGENZA ECOLOGICA

Piano del Campidoglio per le periferie green

In Italia 31 metri quadri di verde a cittadino. Piantare alberi è tra gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo...
Sampdoria-Roma 0-0. Nicolò Zaniolo contrastato da Bertolacci - Foto © Twitter
SERIE A

Ranieri, buona la prima: la Roma sbatte sulla Samp

Pareggio a reti bianche a Marassi. Il Genoa crolla col Parma, l'Inter soffre ma stende il Sassuolo
Maker Faire Rome
SVILUPPO

Enea, verdure spaziali e hi-tech anti-zanzare

Alla rassegna romana degli inventori 4.0 le ultime scoperte dell’ente pubblico di ricerca