VENERDÌ 26 OTTOBRE 2018, 10:08, IN TERRIS


GOLAN

I drusi tornano al voto dopo 50 anni

Parteciperanno alle elezioni amministrative israeliane

DANIELE VICE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Drusi
Drusi
P

opolazione drusa al voto per la prima volta in oltre 50 anni. La minoranza etnica - che vive nelle Alture del Golan, occupate da Israele - dovrà scegliere i propri consiglieri municipali nell'ambito delle più ampie elezioni amministrative dello Stato ebraico, in programmma il 30 ottobre. In generale alle urne saranno chiamate 6 milioni di persone, comprese, appunto, quelle che popolano la regione montuosa settentrionale, strappata alla Siria nel 1967. 


Questione politica

Le elezioni sono un'occasione che in molti vedono come l'ennesimo tentativo di Israele di legittimare un'annessione mai riconosciuta dalla comunità internazionale. Da qui gli appelli al boicottaggio che fanno presa sulla popolazione; ma c'è anche chi la vede come un'opportunità per i drusi far sentire la loro voce
La maggioranza dei 23mila drusi che abitano il Golan occupato non hanno mai scelto la cittadinanza israeliana, preferendo la "residenza permanente" nello Stato ebraico che permette loro di votare alle elezioni ma non di candidarsi, opzione ammessa solo per i cittadini. Sono stati proprio degli avvocati drusi, nonostante l'opposizione della dirigenza religiosa, a presentare una petizione di fronte alla Corte Suprema chiedendo che fosse permesso anche a loro di tenere elezioni in modo da poter eleggere un sindaco che migliorasse i servizi per la loro comunità. 


Nuove generazioni

Tra i giovani, alcuni per pragmatismo non guardano più alla Siria, distrutta da oltre 7 anni di guerra civile, ma a Israele per le opportunità di studio e lavoro e sono favorevoli al voto, sebbene ammettano che non andranno probabilmente ai seggi perché "c'è chi controlla se voti o meno". Altri invece mantengono il legame con Damasco: "Siamo siriani, questo voto non è per noi". 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un robot in esposizione alla fiera di Roma - Foto © Maker Faire Rome
NUOVE FRONTIERE

Idee per le aziende 4.0

In fiera a Roma l'innovazione tecnologica che cambia l’economia
Migranti al porto
MIGRANTI

In Ottobre sbarcate in Italia 762 persone

Viminale: da inizio anno sono 8.395 i migranti giunti sulle nostre coste
Carabinieri
CAMPANIA

Camorra: 23 arresti ad Avellino

Smantellato il clan Partenio, l'operazione ha visto impegnati 250 militari dell'Arma
Bambino indigeno
SINODO AMAZZONIA

Focsiv, incontro a Roma con i leader dei popoli indigeni

"Difendere l’Amazzonia è difendere il diritto allo sviluppo umano integrale"

A quando l'Europa leader mondiale!

Dopo gli attacchi sferrati in questi ultimi anni contro la Unione Europea da parte degli euroscettici quando non da...
Le scarpe rosse, simbolo della protesta contro i maltrattamenti sulle donne
VIOLENZA SULLE DONNE

Lei lo vuole lasciare, lui la picchia a sangue

Massacra di botte la compagna, arrestato un moldavo nel Ferrarese. Boom di casi sommersi
Hevrin Khalaf, l'attivista siriana uccisa in un agguato nel nord-est della Siria
VICINO ORIENTE

Siria, uccisa l'attivista Khalaf

Morto anche un giornalista non lontano dal fronte. Si teme un ritorno dell'Isis
Un momento delle proteste degli ultimi giorni per le strade di Quito - Foto © AFP
AMERICA LATINA

Ecuador, i giorni degli scontri

Clima di guerra nelle strade di Quito. Si cerca la via del dialogo fra il presidente Moreno e i leader indigeni
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte - Foto © AFP
POLITICA

Zanda (Pd): "Il premier chiarisca sul Russiagate"

In attesa della sua audizione al Copasir, nella maggioranza si chiede a Giuseppe Conte di "rassicurare l'opinione...
Foto di repertorio - Foto © Corriere Etneo
LA TRAGEDIA

Incidente stradale, morti quattro giovani

L'auto si schianta contro un guardrail nel Catanese. Il gruppo ritornava da una serata in discoteca
EMERGENZE DIMENTICATE

Senza sicurezza lavorare uccide

Nella 69° Giornata per le vittime del lavoro, manifestazioni e convegni per fermare la “strage silenziosa”
Calcoli in corso

Così stanno le cose, se ci pare

Il nostro Governo ha messo al lavoro i soliti tecnici della Ragioneria dello Stato, per trovare occasioni di...