Dresda, allarme nazismo: il Comune dichiara l'emergenza
VENERDÌ 01 NOVEMBRE 2019, 20:46, IN TERRIS

GERMANIA

Dresda, allarme nazismo: il Comune dichiara l'emergenza

Delibera presentata dal Die Partei, che denuncia "azioni antidemocratiche". Il Cdu di Merkel non la vota

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Manifestanti di estrema destra a Dresda
Manifestanti di estrema destra a Dresda
T

orna a stagliarsi un'ombra sulla Germania, o meglio, su quello che fu uno dei nuclei dell'ex Repubblica democratica tedesca nella fase post-bellica. Dresda lancia un comunicato che riporta improvvisamente l'incubo in forma materiale, dichiarando uno "stato d'emergenza nazismo", proclamato dal Consiglio comunale cittadino con una delibera ad hoc. Un provvedimento motivato dal fatto che, secondo l'amministrazione, nel capoluogo della Sassonia starebbero rifiorendo "atteggiamenti e azioni antidemocratici, anti-pluralisti, contrari all'umanità e di estrema destra che arrivano fino alla violenza vengono apertamente alla luce a Dresda in maniera sempre più forte". Un vero e proprio allarme nazismo, un Nazinotstand, che ha puntato i riflettori dell'Europa su Dresda e sull'allarme lanciato, particolarmente discusso in Germania, tanto che nemmeno i cristiano-democratici (Cdu) di Angela Merkel hanno deciso di votarlo.


L'allerta

"Un fenomeno inaccettabile" lo ha definito Max Aschenbach, leader del partito Die Partei e promotore dell'iniziativa. "Dobbiamo fare qualcosa - ha detto parlando all'emittente Mdr -. La politica deve finalmente cominciare a contrastare" quella che ha definito una vera e propria emergenza, un "problema con i nazisti". Dichiarazioni che, a ogni modo, pur ricevendo l'appoggio di forze quali i Verdi, post-comunisti (Linke), Liberali (Fdp) e anche dei socialdemocratici (Spd), da altre parti vengono etichettate come manchevoli, tanto che il Cdu della cancelliera ha parlato di "mera politica dei simboli" ed "errore linguistico" alla base della delibera comunale che, a ogni modo, ha riacceso il dibattito sull'esistenza di più o meno forti rigurgiti nazisti in Germania, tanto che le autorità cittadini si sono ora formalmente impegnate a rafforzare la cultura democratica e "a proteggere meglio minoranze e vittime di violenza di destra". Estrema destra che, in effetti, alle regionali di un paio di mesi fa ha notevolmente incrementato i consensi in Sassonia (oltre che nel Brandeburgo e in Turingia, altre regioni ex Ddr) portando Afd a triplicare il proprio risultato passando dal 9,7% di cinque anni fa al 27,5%. Un successo che, però, si attiene solo relativamente, sulla carta, all'allarme lanciato da Dresda, in quanto il partito ha più volte dichiarato di essere distante da tali idee.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Armando turini
02 Novembre 2019 @ 08:03
L'ingiustizia fatta a pochi non è meno grave della stessa fatta a molti.

Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
IL VOTO

Sassonia e Brandeburgo, le ragioni del boom di AfD

Merkel resta davanti ma la crescita della destra radicale nei due land tedeschi fa riflettere

Elettori tedeschi
Conferma il trend di crescita la destra tedesca, uscita vincitrice morale dalla tornata elettorale nei land di Brandeburgo e Sassonia, nella Germania...
NEWS
L'ospedale di Palermo
CORONAVIRUS

Palermo: positivo il test sulla turista bergamasca. Primo caso al Sud

Positivo anche un medico italiano a Tenerife. Quarto morto tra i contagiati della Diamond Princess
Mascherine in piazza San Pietro, Roma
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, la risposta del Vaticano all'epidemia

Dispenser igienizzanti e chiusura di luoghi affollati, ma l'udienza del Papa non salta. Messe a porte chiuse in Lombardia
DANNI ECONOMICI

"Recessione per effetto della pandemia"

Sos per le ricadute del coronavirus. Le rilevazioni sui consumi e sull'export

Germania, auto contro corteo di carnevale: ecco cosa è successo

La Polizia non ha riferito se si sia trattato di un incidente o di un atto premeditato
EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus, un'altra vittima in Lombardia

Stanno ritornando gli Italiani respinti alle Mauritius. Ricoverato un autista italiano in Francia
Il ministro dell'Interno del Governo di accordo nazionale libico, Fathi Bashagha
DOSSIER LIBICO

Libia, i contorni di un conflitto sempre più politico

I contrasti fra il governo e le milizie nell'area potrebbero favorire Haftar?
Coronavirus
L'EPIDEMIA

Coronavirus, il bilancio delle vittime in Italia

Lo ha riferito il capo della Protezione Civile: è un uomo di 88 anni. Volo Alitalia bloccato alle Mauritius
Julian Assange
LONDRA

Caso Assange, al via le udienze per l'estradizione negli Usa

Il fondatore di Wikileaks è inseguito da Washington fin dal 2010
Papa Francesco
QUARESIMA

"Chi crede alle menzogne del diavolo vive l'inferno sulla terra"

Il messaggio del Papa prepara i fedeli alla Pasqua sul tema: "Vi supplichiamo in nome di Cristo: lasciatevi riconciliare con...
Cieli carichi di sabbia alle Canarie
FENOMENO ECCEZIONALE

Tempesta di sabbia sulle Canarie

I venti del Sahara avvolgono l'arcipelago spagnolo: voli fermi, scuole chiuse e turisti bloccati
SICILIA

Palermo, ventenne ucciso a coltellate

Tragedia all'uscita dalla discoteca a Terrasini, in provincia di Palermo, dove un giovane di venti anni è...
Iraniani a Teheran indossano la mascherina - Foto © AFP
EMERGENZA GLOBALE

Coronavirus, la paura da Pechino al Medio Oriente

Aumentano i casi di contagio globale. In Iran isolata la città santa di Qom
Clochard
MORIRE DI FREDDO

Il gelo dell'indifferenza uccide i più fragili

In preghiera a Genova per i clochard. 51 mila a rischio in Italia
ALLARME SANITARIO

"I social contagiano la psiche"

Appello degli psicologi contro la "diffusione digitale del virus del terrore"
L'interno della struttura a Kochi - Foto © Parole ritrovate
MISSIONE

Kochi, la vocazione psichiatrica contro le strutture di morte

In India, un importante progetto delle Domenicane di Santa Maria del Rosario e di 'Parole ritrovate'
Milano-Cortina 2026

Milano-Cortina 2026, un'occasione di sviluppo e inclusione

Investimenti importanti per l'appuntamento sportivo, con opere che dovranno essere fruibili a tutti i cittadini