GIOVEDÌ 05 DICEMBRE 2019, 10:05, IN TERRIS

MAURITANIA

Ancora un naufragio di migranti: almeno 58 morti

L'imbarcazione del Gambia era diretta alle Canarie; 80 persone si sono salvate nuotando

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Le operazioni di soccorso dei migranti naufragati davanti alle coste della Mauritania
Le operazioni di soccorso dei migranti naufragati davanti alle coste della Mauritania
N

uova strage di migranti in mare. Questa volta, teatro della tragedia, non è il Mar Mediterraneo, ma la parte di Oceano Atlantico che divide la Mauritania (costa africana nord occidentale) dalle isole Canarie, territorio spagnolo. Un tratto di mare particolarmente ostico a causa delle forti correnti oceaniche.


Il naufragio

Un'imbarcazione partita dal Gambia carica di migranti è naufragata al largo delle coste della Mauritania. Almeno 58 persone, tra cui donne e bambini, sono morte affogate. Una ottantina di migranti gambiani si sono salvati nuotando fino a riva. A darne notizia è stata l'Oim, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, impegnata al momento a collaborare con le autorità mauritane e l'Acnur "nel portare i primi soccorsi ed assistenza medica agli 83 migranti del Gambia" sopravvissuti alla tragedia. I superstiti hanno riferito che l'imbarcazione aveva lasciato il Gambia il 27 novembre con 150 persone a bordo e che era diretta alle isole Canarie. Le operazioni di ricerca continuano, anche se la speranza di trovare ancora qualche superstite sono ormai ridotte al minimo a causa del mare mosso. Non si conosce ancora la causa del naufragio del natante, forse troppo carico, oppure per colpa delle cattive condizioni meteo che potrebbero aver fatto rovesciare l'imbarcazione. Quello odierno è uno dei peggiori naufragi di quest’anno. Per il momento nessun commento dalle autorità del Gambia sulla tragedia. E' ancora vivo il ricordo del naufragio davanti alle coste di Lampedusa dello scorso 24 novembre, quando un barcone con circa 180 persone a bordo è affondato al largo dell'Isola dei Conigli. Il celere intervento della Guardia Costiera italiana consentì il salvataggio di 149 persone, tra le quali 13 donne e 3 bambini ma, secondo i superstiti, sul natante c'erano almeno altre 20 persone, disperse tra i flutti del mare.


Meno sbarchi e più vittime

Secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), nel 2018 un totale di 107.583 migranti e rifugiati sono giunti in Europa via mare e 2.133 sono morti nelle acque del Mediterraneo. Gli arrivi in Italia nei primi 11 mesi dello scorso anno sono stati 23.011, l'80% rispetto ai dati del 2017. Sempre l'Oim ha calcolato che nei primi 10 mesi del 2019, i migranti morti nel solo Mare Nostrum sono oltre mille. Nello psecifico, sono 1.041 le persone che hanno perso la vita mentre tentavano di giungere in Europa via mare. Il 2019 si conferma così il sesto anno in cui sono stati registrati più decessi. L'organizzazione ha inoltre riferito che 72.263 migranti e rifugiati sono entrati in Europa via mare dal primo gennaio al 2 ottobre, in calo del 14% rispetto alle 84.345 persone sbarcate nello stesso periodo dell'anno scorso. Gli arrivi in Grecia e Spagna sono stati rispettivamente 39.155 e 17.405. Gli arrivi in Italia sono stati 7.892 (21.119 nello stesso periodo del 2018) con un calo netto degli sbarchi. Ma le persone continuano a morire, come dimostra la tragedia di oggi. L'ennesima.
   

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Billie Eilish
LOS ANGELES | USA

Grammy, Billie Eilish entra nella storia nella notte dedicata a Bryant

Alicia Keys, in onore di Kobe, ha improvvisato la canzone "It's So Hard to Say Goodbye to Yesterday"
Elezioni Emilia-Romagna
ELEZIONI REGIONALI

Calabria, vince la destra. L'Emilia-Romagna resta a sinistra

I commenti e le reazioni a caldo di tutte le forze politiche. Zingaretti: "Grazie sardine". Salvini: "Orgoglioso...
Alluvioni in Brasile
MINAS GERAIS

Alluvioni in Brasile: 44 vittime, 17mila sfollati

Il presidente Jair Bolsonaro ha assicurato che il suo governo sta facendo "tutto il possibile"
Kobe Bryant
LA TRAGEDIA

Addio Kobe Bryant, leggenda del basket

Il fuoriclasse del parquet e star dell'Nba è morto in un incidente con il suo elicottero. A bordo sua figlia e altre 7...
Roma-Lazio 1-1. Dzeko sovrasta Strakosha e porta in vantaggio i giallorossi - Foto © Twitter
SERIE A

Roma, derby amaro: con la Lazio è solo 1-1

I giallorossi dominano e vanno avanti con Dzeko ma un errore di Pau Lopez regala il pari ad Acerbi
Poliziotti
ROMA

Poliziotto si suicida in casa: è il settimo da inizio anno

Libero Sindacato di Polizia (Lisipo): "Sempre più vittime. Necessario un pool di psicologi"
Mandela Forum
GIORNO DELLA MEMORIA

Al Mandela Forum per non dimenticare la Shoah

L'eredità ideale e spirituale dei sopravvissuti all'Olocausto per 7 mila studenti degli istituti toscani
Azienda di moda
CATEGORIE

Uno, nessuno, centomila talenti

Da nord a sud le iniziative di promozione dei settori e delle competenze made in Italy. Il ruolo della Camera di Commercio di...
Un frame del video
RAGAZZINE VIOLENTE

Casoria: Baby Gang al femminile picchia amichetta

Il video dell'aggressione di gruppo ha sollevato un caso ed è diventato virale
Capodanno cinese a Roma in una passata edizione
VIRUS CINA

Oms: "In Vietnam primo caso di contagio non importato"

Salito a 56 il bilancio delle vittime. Annullati festeggiamenti del Capodanno a Milano e Roma
Affluenza alle urne
REGIONALI

Affluenza in crescita alle urne

Rispetto all'ultima tornata, le elezioni richiamano al voto il doppio delle persone in Emilia-Romagna. Forte aumento anche in...
Il materiale sequestrato
TORINO

Clan favoriva l'immigrazione di islamici radicali

Il gruppo aveva come leader un tunisino 40enne, rimpatriato
Papa Francesco e Padre Gonzalo Aemilius
NOMINA IN VATICANO

Un prete di strada accanto a Francesco

Padre Gonzalo Aemilius, del clero di Montevideo, è il nuovo segretario personale del Papa
Papa Francesco all'Angelus
ANGELUS

"Fidiamoci della parola di Cristo che cambia il mondo e i cuori"

Nei saluti, il Papa ha ricordato l'anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau
Film Festival
CINEMA

Festival "Italia in the World": lunedì la presentazione

Promossa da Italiani nel mondo, la IV edizione è dedicata all'Australia
La scheda elettorale per le Regionali con i candidati dell'Emilia Romagna
GIUNTA E ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Regionali in Emilia-Romagna e Calabria: 5 mln al voto

Scontro tra Bonaccini (Pd) e Borgonzoni (Lega) e, al Sud, tra Santelli (centro destra) e Callipo (Pd)