VENERDÌ 09 NOVEMBRE 2018, 00:01, IN TERRIS


LOS ANGELES

La musica unisce cattolici ed ebrei sull'ambiente

Si chiama "Blessings of the earth Birkat Ha’Adamah/Beneficia Terrae" l'iniziativa ecumenica che si svolgerà in California

REDAZIONE
La locandina dell'evento
La locandina dell'evento
"B

lessings of the earth Birkat Ha’Adamah/Beneficia Terrae” è il nome dell'iniziativa musicale organizzata dall'arcidiocesi di Los Angeles come occasione di incontro tra cattolici ed ebrei.


La musica al centro

Un evento all'insegna della concordia tra culture e religioni diverse. Sarà la musica la protagonista con 250 cantori di fede cattolica ed ebraica che animeranno la serata dell'11 novembre nei locali della Cattedrale di Nostra Signora degli Angeli, a Los Angeles. Il talento degli artisti cercherà di mettere in evidenza il problema del rispetto ambientale, una preoccupazione che accomuna l'ebraismo al cattolicesimo e viceversa. Non a caso, il nome scelto per l'evento è quello di "Benedizioni della terra" ripetuto poi in ebraico e in latino: l'evento, infatti, si pone l'obiettivo di sensibilizzare il pubblico sulla questione ambientale. L'ingresso è totalmente gratuito. 


L'origine dell'iniziativa

Suor Rosanne Belpedio, direttrice dell'ufficio di culto dell'arcidiocesi di Los Angeles, ha spiegato in che modo è nata l'idea di far partire quest'iniziativa all'insegna del dialogo ecumenico: "Quello che è iniziato come un'indagine sul ministero del cantore nella tradizione ebraica, è diventato uno sforzo cattolico ebraico per aumentare la consapevolezza sul riscaldamento globale". Un evento che si pone nel solco della Chiesa che vuole costruire ponti con le altre comunità religiose: "Durante i mesi di preparazione e pianificazione di questo evento - ha dichiarato sempre suor Belpedio - sono stati costruiti ponti e si sono formate relazioni, che ci permettono di venire insieme per lodare Dio nel canto e celebrare le benedizioni della terra. Ci dà anche tristemente l'opportunità di piangere la tragica perdita di vite che si è recentemente verificata a Pittsburgh, in Pennsylvania ".


I partecipanti

Tra gli artisti che parteciperanno alla serata, ci saranno il cantautore e produttore statunitense Craig Taubman, la compositrice ebrea pluripremiata Maria Newman, il compositore cattolico acclamato a livello internazionale Bob Hurd e l'autore di canti liturgici per bambini Christopher Walker. Oltre a canti che appartengono al patrimonio tradizionale di diverse culture, è previsto anche un momento di omaggio per i soldati veterani.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Gino Sorbillo
NAPOLI

Bomba contro la pizzeria Sorbillo

Nessun ferito, il custode salvo per miracolo

Provvidenze e investimenti

La casa automobilistica italiana Fca, fa sapere che sta rivedendo il proprio piano di sviluppo che prevede un...
Malpensa
MILANO

Scappa dall'aereo prima del rimpatrio, caos a Malpensa

Un egiziano di 30 anni ha fatto perdere le sue tracce: era arrivato in Italia senza documenti e stava per essere rispedito...
L'ambasciata Onu a Gaza
GAZA

Tre carabinieri rifugiati nel consolato Onu

I militari sono sospettati di appartenere alle forze speciali israeliane. Stallo sciolto nella notte
Bandiere brtianniche ed europee fuori dai Comuni
BREXIT

I Comuni bocciano il piano May

Accordo con l'Ue stroncato: 432 no, 202 sì. La premier resiste: "Non mi dimetto". Ma Corbyn chiede la...
Auto in fiamme nei pressi del Dusit di Nairobi
KENYA

Nairobi, ancora incerto il numero delle vittime

Si temo almeno 14 morti in un attacco al Dusit, operazioni dell'antiterrorismo ancora in corso. Al-Shabab rivendica