Whatsapp, c’è qualcuno che spia le tue chat: ecco il trucco infallibile per scoprirlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:38

E’ una sensazione comune a molte persone quella di sentirsi “osservati” quando si naviga sul web. C’è un trucco per scoprire se qualcuno ti spia su Whatsapp. 

La rete ha cambiato molti aspetti della nostra vita. Siamo sempre connessi, navighiamo tutti i giorni per molti motivi: lavoro, svago, per fare acquisti online, cercare un film e, perché no, a volte anche per noia o semplicemente mentre siamo in attesa in coda per ritirare una raccomandata. Soprattutto durante il periodo di pandemia, anche se a causa di forza maggiore, abbiamo scoperto che quasi tutto è a portata di click. I giovani sono molto più avvezzi a navigare in rete, a volte i social si trasformano nella loro seconda casa. Chi ha qualche primavera in più dietro le spalle, vede il passaggio al digitale in maniera più complicata… a volte un po’ ostica.

Resta un fatto ormai assodato che internet ha semplificato (e di molto) la vita di tutti, in diversi ambiti, compreso quello lavorativo. Ma la rete è davvero sicura? Molto spesso si parla di truffe online, database di dati hackerati, account rubati e conti in banca prosciugati da ignoti. Ma i nostri messaggi, le chat con la famiglia, quei “piccoli” segreti con gli amici, sono al sicuro o possono essere letti anche da altre persone?

Come scoprire se le tue chat di Whatsapp sono spiate

Avere la sensazione di essere spiati è abbastanza frequente. Ma cosa accadrebbe se avessimo un reale sospetto che qualcuno stia accedendo alle nostre chat? Quale sarebbe la nostra reazione se avessimo la conferma che una persona estranea potesse leggere i nostri messaggi su Whatsapp? Come prima cosa proveremmo, probabilmente, un senso di frustrazione e di impotenza, poi ci sentiremmo violati nella nostra privacy. Ma attenzione, c’è un trucchetto per scoprire se ciò avviene.

Se hai il sospetto che qualcuno spii le tue chat, è possibile ce tu abbia fatto accesso a Whatsapp Web, la versione desktop dell’app di messaggi, su un computer pubblico. O forse potresti aver utilizzato un dispositivo che non sia tuo, o che non sia di tuo uso esclusivo e che ti sia dimenticato di fare la disconnessione. Niente panico. Per verificare questa informazione basta seguire alcuni semplici passaggi:

  • Accedere all’app.
  • Cliccare sui tre pallini in alto a destra.
  • Selezionare la voce “Dispositivi collegati”.

A questo punto, potrai sapere con certezza se qualche dispositivo, non in tuo possesso, sia ancora collegato con la tua app e quindi sia potenzialmente in grado di entrare nelle tue chat. Dallo stesso pannello, puoi tranquillamente procedere alla disconnessione.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.