Trovato morto il “re” del farmaco generico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05

Giallo in Canada. I cadaveri di una coppia di coniugi sono stati trovati ieri nel seminterrato della loro elegante villa in un esclusivo quartiere nord di Toronto, nell'Ontario.

Re dei farmaci generici

Le vittime sono persone molto note in Canada: si tratta infatti dell'imprenditore miliardario Barry Sherman, fondatore del gigante farmaceutico Apotex, e di sua moglie Honey. A trovare le salme – riporta la Bbc – è stato un agente immobiliare che era andato nell'abitazione per prepararla in vista di una 'open house' con un gruppo di potenziali acquirenti. I coniugi avevano infatti messo in vendita la villa già da tempo.

La polizia canadese ha definito le circostanze della morte “sospette”, dando però pochi dettagli sull'accaduto. Secondo quanto emerso dalle prime indagini, non ci sarebbero segni di effrazione o di colluttazione. La coppia aveva quattro figli. Secondo Forbes, Sherman, che aveva fondato la Apotex Inc nel 1974 ed era soprannominato il “re” del farmaco generico, aveva una fortuna personale di 3,2 miliardi di dollari.

I messaggi di cordoglio

Numerosi i messaggi di cordoglio da parte delle istituzioni canadesi. Ancora prima che venisse ufficialmente divulgata l’identità dei due cadaveri, il primo ministro canadese Justin Trudeau ha lanciato in rete un tweet di cordoglio ai familiari della coppia, che aveva anche un nipotino. “I miei cari amici Barry e Honey Sherman sono stati trovati morti — gli ha fatto eco il ministro della Salute, Eric Hoskins —. Splendidi esseri umani, filantropi incredibili, grandi leader nel sistema salute”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.