Rapina in banca a Milano, rapinatori scappati dalle fogne, ostaggi indenni

Sarebbero scappati dalle fogne i rapinatori che questa mattina sono entrati nell'agenzia "Crédit agricole" in piazza Ascoli, a Milano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:20

Sarebbero scappati dalle fogne i rapinatori che questa mattina sono entrati nell’agenzia “Crédit agricole” in piazza Ascoli, a Milano. L’allarme era scattato pochi minuti dopo le 8.30 e sul posto erano immediatamente intervenuti i soccorritori del 118 e gli agenti della polizia, con sei auto e altri uomini in borghese.

La filiale era stata circondata e la piazza era stata chiusa al traffico. Gli agenti – scrive Milano Today – erano in strada con i giubbotti antiproiettile indossati e le armi in pugno.

Al momento della rapina, non c’erano clienti ma solo i dipendenti, presi in ostaggio dai rapinatori. La situazione è rimasta in stallo per due ore. Si temeva l’irruzione da parte degli agenti, scenario si è cercato di evitare a tutti i costi. Poi, la fuga e la liberazione degli ostaggi, tutti incolumi.

Ostaggi liberi

Al momento il personale del 118 sta facendo accertamenti su almeno due dipendenti che si trovavano all’interno della banca e che non sono stati feriti ma sono in stato di choc. La piazza, al centro di alcune arterie della zona adiacente al centro di Milano è ancora bloccata, con diversi bus e tram fermi ai lati della piazza.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.