Bambina di 2 anni muore dopo il vaccino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:13

AMelfi, in Basilicata, una bambina di 2 anni è morta nei giorni scorsi dopo che le era stato somministrato il vaccino esavalente. Per questo il Ministero della Salute ha ordinato un'ispezione nell'ospedale per accertare la dinamica dei fatti che hanno portato la piccola, affetta da gravi patologie, a perdere la vita. Sul caso era già stata aperta l'indagine della Procura della Repubblica di Potenza ed è stata disposta l'autopsia.

La bambina era affetta dalla sindrome di Dravet (una forma di epilessia, associata a disturbi dello sviluppo neurologico) e per questo veniva seguita in più centri. La bambina sarebbe morta mercoledì mattina, 24 ore dopo la somministrazione del vaccino esavalente, indicato per la vaccinazione primaria dei bambini contro difterite, tetano, pertosse, epatite B, poliomielite e malattia causata da un virus influenzale di tipo b. L’inchiesta sarebbe partita dalla segnalazione ai Carabinieri dei genitori della piccola.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.