Chiesa tedesca per l’Africa: “La salute dei bambini è costantemente minacciata”

Campagna 2022 dei Cantori della Stella: la salute è un diritto di tutti, anche dei bambini dell’Africa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:08
bambini

Ponte solidale tra i cattolici tedeschi e i bambini africani. La crisi Covid rende ancora più vulnerabile l’infanzia nei paesi poveri. “Diventare sani, rimanere sani. Un diritto dei bambini in tutto il mondo” è il motto della 64° campagna dei “Cantori della Stella” (“Die Sternisnger”). Con la quale l’Infanzia missionaria tedesca vuole sensibilizzare la società. Sulla necessità della prevenzione e delle cure mediche in Africa. Molti paesi del cosiddetto “Sud del mondo” soffrono a causa di sistemi sanitari generalmente deboli. E la salute dei più piccoli è costantemente minacciata.bambini

Aiuto ai bambini

La campagna dei Cantori della Stella 2022 “si concentra su un tema significativo e attuale” spiega il direttore nazionale delle Pontificie Opere Missionarie (POM) in Germania. Aggiunge don Dirk Bingener: “La pandemia ribadisce che la salute è un bene prezioso. La campagna insegna ai nostri Cantori della Stella come i loro coetanei  in Africa crescano in condizioni sanitarie difficili. Sono stati fatti molti progressi nelle cure mediche. Ma la metà della popolazione mondiale non ha ancora oggi accesso a un’assistenza sanitaria adeguata”. Don Bingener è anche responsabile dell’Infanzia Missionaria in Germania.bambini

Progetti sostenuti

Dal suo inizio nel 1959, la campagna dei Cantori della Stella (Aktion Dreikönigssingen) è diventata una vasta campagna di solidarietà. La più grande al mondo fatta da bambini per i bambini. Da allora sono stati raccolti circa 1,23 miliardi di euro. E sono stati sostenuti più di 76.500 progetti per bambini in Africa. America Latina. Asia. Oceania. Ed Europa dell’Est. A sostegno dei bambini in tutto il mondo. Nei settori dell’istruzione. Della salute. Della cura pastorale. Della nutrizione. E dell’integrazione sociale. A causa del perdurare della pandemia, la campagna dei Cantori della Stella 2022 sarà prolungata fino al 2 febbraio. Per permettere alle parrocchie e ai gruppi di portare avanti la campagna. In sicurezza. Anche in condizioni difficili.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.