Svolta politica In Zambia: Hichilema è il nuovo presidente (grazie ai social)

Hichilema, imprenditore partito dal nulla, ha vinto dopo sei tentativi la Presidenza sconfiggendo il presidente in carica Edgar Lungu

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:47
Il nuovo Presidente dello Zambia, Hakainde Hichilema

Il leader dell’opposizione dello Zambia, Hakainde Hichilema, è stato dichiarato oggi, lunedì 16 agosto, vincitore delle elezioni presidenziali dopo aver ottenuto oltre 2,8 milioni di voti. “Dichiaro Hakainde Hichilema presidente eletto della Repubblica dello Zambia”, ha detto in un discorso televisivo il presidente della commissione elettorale, il giudice Esau Chulu.

Hichilema: un uomo che si è fatto da solo

Hichilema, 59 anni, imprenditore partito dal nulla ma oggi a capo di una grande fortuna personale, ha raggiunto così, dopo sei tentativi, i vertici dello Stato sconfiggendo il suo rivale di sempre, il presidente in carica Edgar Lungu con 2,8 milioni di voti, quasi un milione in più dell’avversario.

Esponente del Fronte Patriottico, Lungu (politico 64enne di lungo corso) ha assunto la carica di Presidente dello Zambia il 25 gennaio 2015, dopo la vittoria alle elezioni presidenziali tenutesi il 20 gennaio. È stato riconfermato in occasione delle presidenziali del 2016.

I social per la vittoria

La scalata al successo di Hichilema non è stata facile: è stato arrestato quindici volte da quando è entrato in politica e ha trascorso quattro mesi in isolamento per “tradimento” dopo aver bloccato il passaggio a un convoglio presidenziale subito dopo le elezioni del 2016.

Inoltre “HH”, come lo chiamano in Zambia, in passato si era già candidato cinque volte senza successo, anche se l’ultima volta era arrivato al testa a testa, perdendo l’ultimo scontro. Questa volta, decisiva per la vittoria è stata la sua campagna sui social media che ha convinto i più giovani tra i sette milioni di elettori di questo Paese senza sbocco sul mare nell’Africa meridionale. Che da oggi cerca il cambiamento.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.