Ucraina, Kiev: “La guerra può durare da due fino ad altri sei mesi”

Kiev: "Evacuati oltre 1,8 milioni di persone". Russia: "Gli ucraini si ritirando da Severodonetsk. Perso il 90% dei soldati"

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:22
Ucraina Unione europea

101esimo giorno di guerra in Ucraina. Le Forze Armate dell’Ucraina hanno distrutto quasi interamente la 35esima armata della Federazione russa a Izyum, nella regione nord-orientale di Kharkiv. Lo dice il capo dell’Ufficio del presidente ucraino Andriy Yermak, secondo quanto riporta Ukrinform. “Quasi l’intera 35ma Armata è stata distrutta a Izyum”, ha dichiarato.

Kiev: “La guerra può durare da due fino ad altri sei mesi”

La guerra in Ucraina può durare “da due fino a sei mesi” se si ragiona in base “agli armamenti accumulati”. Lo ha detto in un’intervista a Meduza Mikhaylo Podolyak, consigliere del presidente ucraino Volodymyr Zelensky. “Ma la guerra è un processo non lineare, dozzine o addirittura centinaia di fattori la influenzano, compresi quelli militari indiretti e quelli diplomatici indiretti”, ha aggiunto.

Allo scoppio del conflitto Podolyak aveva predetto che tutto si sarebbe risolto in poche settimane. “Mi sembrava che dopo la prima fase della guerra, i russi tornassero alla corretta analisi – ha detto – invece la leadership della Federazione Russa sta facendo ora sta portando la sua strategia al limite dell’assurdo. A quanto ho capito, questa è una specie di fantastico tentativo di suicidio”.

Ucraina: in 100 giorni di guerra evacuati oltre 1,8 milioni di persone

Il servizio di emergenza statale ucraino ha evacuato oltre 1,8 milioni di persone dal 24 febbraio. Lo riportano i media ucraini. In 100 giorni di guerra, il servizio di emergenza statale ucraino ha riferito di aver effettuato 32.468 viaggi, estinto 9.300 incendi, soccorso 1.397 persone e neutralizzato 128.424 munizioni, di cui 1.983 bombe. Al 3 giugno, i primi soccorritori ucraini hanno evacuato più di 1,8 milioni di persone, inclusi oltre 504mila bambini e 32mila soggetti con disabilità.

Kharkiv: le bombe fanno 10 feriti, anche un bambino

Nella regione di Kharkiv dieci persone sono rimaste ferite nella notte a causa dei bombardamenti dei russi. Lo ha annunciato il capo dell’amministrazione militare regionale di Kharkiv, Oleg Sinegubov. Tra loro anche un bambino di undici anni a Balaklia. Lo riporta Unian.

Mosca: gli ucraini si stanno ritirando da Severodonetsk. Persi il 90% dei soldati

Le truppe ucraine hanno perso in alcune unità fino al 90% dei loro militari nei combattimenti a Severodonetsk, nell’Ucraina orientale, e si stanno ritirando verso Lysychansk. Lo ha affermato il generale dell’esercito russo Mikhail Mizintsev, citato di Ria Novosti. “Le unità delle forze armate dell’Ucraina, dopo aver subito perdite critiche, durante le battaglie per Severodonetsk, si stanno ritirando”, ha affermato.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.