Forte sisma in Afghanistan: vittime e crolli nel Paese

Il terremoto ha provocato almeno 12 morti, causati dal crollo di alcune case

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:57

Un sisma di magnitudo 5.3 è stato rilevato dall’Usgs americano nel nordovest dell’Afghanistan. Il bilancio, riferiscono le autorità, è di almeno 12 morti, causati dal crollo di alcune case. Il sisma si è verificato a una quarantina di chilometri da Qala i Naw nella provincia di Badghis, a 18 chilometri di profondità.

“Ci sono anche dei feriti”, ha detto il governatore del distretto, Mohammad Saleh Purdel, precisando che tra le vittime figurano anche donne e bambini. L’Afghanistan è spesso colpito da terremoti, soprattutto nella regione montagnosa dell’Hindu Kush, e possono in molti casi provocare danni gravi a causa della fragilità delle costruzioni nelle aree rurali.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.