Covid ed estate 2021: quali saranno le regole per andare in spiaggia

Come si potrà andare in spiaggia nel 2021? Le regole per l'avvio della stagione balneare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14

Si potrebbe quasi dire nulla di nuovo sotto il sole per quel che riguarda le regole per poter andare in spiaggia la prossima estate. Infatti, al termine di una riunione con le Regioni sulle linee guida per l’avvio della stagione balneare 2021, il coordinatore del tavolo interregionale sul Demanio e assessore ligure Marco Scajola, ha dichiarato che, secondo il ministro Massimo Garavaglia, le regole da cui ripartire potrebbero essere le stesse del 2020. 

Cosa prevede il protocollo

Per la seconda estate in pandemia le regole, quindi, potrebbero essere come quelle dello scorso anno: ombrelloni distanziati almeno 4,5 metri, prenotazioni obbligatorie anche per fascia oraria, niente feste in spiaggia, igienizzazione continua di spazi comuni e superfici, lettini e sdraio distanziati di almeno due metri a meno che non siano utilizzati da appartenenti allo stesso nucleo familiare. Rimane vietato l’uso promiscuo delle cabine in spiaggia e i gestori dovranno contingentare gli accessi, creando percorsi di entrata e uscita differenziati. Da favorire il pagamento tramite carte o bancomat o contactless.

Cosa è previsto per gli sport

Sono vietate le attività ludico-sportive di gruppo che possono creare assembramenti, mentre gli sport individuali possono essere regolarmente praticati, sempre rispettando il distanziamento sociale. Per praticare gli sport di squadra, invece, sarà necessario rispettare le regole che verranno disposte dalle autorità competenti.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.