La cestista Brittney Griner è atterrata in Texas, Biden: “Sta bene”

La cestista americana Brittney Griner è atterrata in Texas dopo la liberazione da parte della Russia. Liberato in cambio il trafficante di armi Viktor Bout

Joe Biden genocidio armeno

Dopo lunghi negoziati, Mosca ha liberato la 32enne stella del basket femminile americano Brittney Griner, detenuta da 10 mesi dopo una condanna a nove anni per la detenzione di meno di un grammo di hashish. Dal lato opposto, Joe Biden ha graziato e rilasciato il 55enne trafficante di armi Viktor Bout, che dal 2012 stava scontando una pena di 25 anni.

La cestista americana Brittney Griner è atterrata in Texas

La cestista americana Brittney Griner è atterrata in Texas dopo la liberazione da parte della Russia, ieri, nell’ambito di uno scambio di prigionieri con il trafficante di armi Viktor Bout. Lo riferiscono le tv Usa.

I colloqui tra Russia e gli Stati Uniti per lo scambio di Viktor But con Brittney Griner “hanno riguardato esclusivamente” questa questione “ed è sbagliato trarre conclusioni ipotetiche secondo cui questo potrebbe essere un passo verso il superamento della crisi che abbiamo attualmente nelle relazioni bilaterali”: lo ha detto il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, in un’intervista al quotidiano Izvestia ripreso dall’agenzia Interfax. Secondo Peskov, “le relazioni bilaterali continuano a rimanere in uno stato triste”. “Ho parlato con Brittney Griner, sta bene e sta tornando a casa”, ha commentato ieri il Presidente Usa Joe Biden.

Trump contro Biden: “Scambio di ostaggi imbarazzo antipatriottico”

Donald Trump attacca Joe Biden per lo scambio di prigionieri con la Russia. “Che razza di accordo è scambiare Brittney Griner, una giocatrice di basket che odia apertamente il nostro Paese, per l’uomo conosciuto come ‘Il Mercante di morte’, che è uno dei più grandi trafficanti di armi del mondo, e responsabile per decine di migliaia di morti e feriti”, scrive sul suo social Truth. “Perché l’ex Marine Paul Whelan non è stato incluso in questa transazione totalmente a senso unico? Che ‘stupido’ e antipatriottico imbarazzo per gli Usa!”, conclude.

Fonte: Ansa