Alabama (Usa): spari in una chiesa di Vestavia Hills, due morti e un ferito

Sono stati confermati i due morti della sparatoria avvenuta all'esterno di una chiesa a Vestavia Hills in Alabama, vicino Birmingham

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:43

Sono almeno due i morti in una sparatoria avvenuta all’esterno di una chiesa a Vestavia Hills in Alabama, mentre una terza persona è rimasta ferita. Il sospetto è stato catturato. Vestavia Hills è una cittadina di 39mila abitanti a sudest di Birmingham.

La sparatoria

La sparatoria è avvenuta davanti alla chiesa poco dopo le 18:00 ora locale, nel corso di un “potluck”, un pasto comunitario in cui tutti portano un piatto. La polizia ha detto che l’aggressore è entrato nella chiesa da solo e ha iniziato a sparare colpendo in tutto tre persone.

“Tre persone nella chiesa episcopale di Santo Stefano sono state colpite da proiettili”, ha detto la polizia di Vestavia Hills sulla sua pagina Facebook. Ancora ignote le cause del gesto e l’dentità dell’aggressore.

“È scioccante. Stiamo ricevendo messaggi da tutto il Paese”, ha commentato alla stampa locale Kelley Hudlow, reverendo della diocesi.

La nuova sparatoria avviene mentre al Congresso degli Stati Uniti sembra essere stata raggiunta una prima intesa bipartisan su una prima stretta sulla vendita delle armi. La limitazione alla vendita delle armi è stata chiesta a gran voce dopo la strage nella scuola elementare di Uvalde, in cui sono morti 19 bambini e due insegnanti.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.