MERCOLEDÌ 11 MARZO 2015, 004:45, IN TERRIS

WWF, EFFICIENZA ENERGETICA MIGLIORE DEL PIANO JUNKER

Secondo l'organizzazione il crescente disastro ecologico sta superando per gravità le dimensioni dell'attuale crisi economica

AUTORE OSPITE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
WWF, EFFICIENZA ENERGETICA MIGLIORE DEL PIANO JUNKER
WWF, EFFICIENZA ENERGETICA MIGLIORE DEL PIANO JUNKER
"La sola efficienza energetica potrebbe generare risorse economiche annuali equivalenti all'intero piano di investimenti Juncker per l'economia europea, ovvero oltre 300 miliardi di euro". È quanto si legge nel rapporto del Wwf “Dalla crisi all’opportunità. Cinque passi verso economie europee sostenibili”, in occasione dell’incontro a Bruxelles dei 28 ministri delle finanze europei per concordare un nuovo Fondo Europeo di Investimenti Strategici (Efsi) proposto dal presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker. Si tratta di una sorta di “roadmap” divisa in cinque punti fondamentali per costruire un’economia sostenibili, incentrata su obiettivi che siano raggiungibili ne prossimi cinque anni.

Quello che il Wwf propone è di integrare tra loro i cinque campi principali per la crescita: clima e energia, miglior efficienza delle risorse e loro gestione, politiche fiscali e finanziarie innovative che mirino all’eliminazione dei sussidi per processi negativi per l’ambiente, come i finanziamenti ai combustibili fossili, e inseriscano le tasse sull’utilizzo delle risorse e i danni all’ambiente. “Invece di perseguire il solito trend di crescita che 'prima inquina poi pulisce’ – spiega Sebastien Godinot, esperto di economia del Wwf e autore del rapporto - il presidente Juncker e i leader europei dovrebbero stare più attenti ai veri sintomi delle nostre economie malate: l'impoverimento delle risorse naturali e la mancata considerazione di questa straordinaria ricchezza da parte dei mercati. Il messaggio è molto semplice: nessuna economia può svilupparsi senza risorse naturali”.

Infatti, come si legge nel rapporto, il sempre più crescente disastro ecologico sta superando sia per gravità che economicamente le dimensioni dell’attuale crisi economica. “I danni provocati dalle alluvioni, come quelle che hanno colpito anche di recente il nostro Paese, sono costate negli ultimi 10 anni più di 150 miliardi di euro, - si legge in una nota del Wwf - la 'bolletta annuale' dell'inquinamento dell'aria equivale invece a 537 miliardi di euro mentre le industrie europee sono costrette a importare materie prime non più disponibili in Europa del valore di 300 miliardi di euro”.

Nella conclusione del suo intervento Godinot ha specificato come le economie sostenibili “hanno un potenziale enorme in termini di benefici prodotti, molto più del Piano di Investimento di Juncker: sono capaci di generare oltre 20 milioni di posti di lavoro entro il 2020 (dati della Commissione Europea, ndr). Come? In gran parte utilizzando minori quantità di risorse e energia, compensando i fallimenti del mercato e proteggendo concretamente la natura in Europa”.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ECONOMIA GREEN

Bio e sostenibile, boom in Italia dell'agricoltura verde

Tre italiani su quattro chiedono alle aziende attenzione all’ambiente. 60 mila aziende certificate con il bollino verde
Il filosofo Emanuele Severino
BRESCIA

Addio a Emanuele Severino

Il filosofo è morto il 17 gennaio ma la notizia è stata diffusa oggi per suo volere
Sagra paesana
TORINO

Sgominata banda dell'ammoniaca: 5 arresti

Rubavano nelle abitazioni usando uno spray per neutralizzare gli animali di guardia
La casa il giorno del rogo
FERMO

Bimba morta nel rogo in casa: madre fermata per omicidio

La donna avrebbe ucciso la figlia maggiore e abbandonato il corpo tra le fiamme per coprire le prove
Il nuovo leader dell'Isis
TERRORISMO

L'Isis annuncia il nuovo leader: è il "Califfo" Abu Ibrahim

Guidò la persecuzione sulla minoranza yazidi in Iraq. Su di lui una taglia da 5 milioni di dollari
L'epicentro del sisma
PUGLIA

Terremoto 3.6 nel foggiano

Due scosse di lieve entità nella notte anche in provincia di Bologna
SBARCHI

A processo per la nave Gregoretti, la sfida di Salvini

Il leader leghista: "Sono il primo politico che chiede di essere processato"
WELFARE E ISTRUZIONE

Un'impresa su 3 è guidata da donne

E’ la fotografia delle aziende scattata dall’Osservatorio per l’imprenditorialità femminile di...
VIVERE IN CITTÀ

Se vivi a Roma 254 ore all'anno le passi nel traffico

La Global card scorecard di Inrix pubblica l'analisi dei trend della mobilità e della congestione urbana in 200...
ROMA

Colosseo, si apre voragine in strada: evacuato un palazzo

La Raggi: "Tecnici al lavoro. Entro sera tutte le famiglie ricollocate"
SALUTE

Il virus misterioso che spaventa la Cina

Accertata la terza vittima, 140 i nuovi casi di contagio
Il Papa in visita alla sinagoga di Roma
MONITO PAPALE

“Condannare fermamente ogni forma di antisemitismo”

Il Papa al Centro Simon Wiesenthal: "La memoria dell’Olocausto per non annientare il futuro"
NEW ECONOMY

Smart&Start Italia: da oggi si possono inviare le domande

Al via la misura che sostiene la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Cosa prevede la circolare ministeriale
RESTAURO

Gli ambulatori delle bambole antiche

Attraverso l'artigianato tornano in vita i ricordi: botteghe specializzate in tutta Italia