Tempesta di ghiaccio in arrivo. A Capodanno l’Italia come il Polo Nord

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:27

I meteorologi l’avevano annunciato, ora ci siamo. L’Italia sta per essere colpita da un’ondata di gelo che non la lascerà in pace per tutto gennaio. Una fine 2014 degna degli eventi estremi che hanno caratterizzato quest’anno, che – dicono gli esperti – rimarrà nella storia per aver stravolto tutti i precedenti record pluviometrici storici su tutto il settentrione del nostro Paese, e per tanti altri fenomeni violenti anche al centro/sud.

Adesso, dopo un Natale dal clima anonimo a causa di un poderoso Anticiclone delle Azzorre, sta per scatenarsi l’inverno. Lo conferma il sito specializzato meteoweb.eu, nel quale è specificato che la miccia verrà accesa da un piccolo ciclone oceanico che proprio in queste ore sta per colpire le isole Britanniche. Ufficialmente si chiama “Hiltrud“, e nel weekend, tra domani e dopodomani come una bomba che farà esplodere il maltempo più stremo, accompagnato da freddo intenso e quindi abbondanti nevicate.

Intanto già oggi le temperature sono in netto calo in tutto il Paese, con piogge e temporali lungo le Regioni Adriatiche da cui nel pomeriggio/sera si estenderanno a tutto il Sud e soprattutto a Calabria e Sicilia, con forti venti di grecale. L’inverno sta iniziando a fare sul serio proprio in queste ore; ma sarà nel weekend che arriverà questo ciclone freddo responsabile dei fenomeni più estremi.

Sarà dunque un violento fronte temporalesco quello che transiterà sull’Italia tra domani e domenica andando ad isolare sul nostro Paese un ciclone che poi da lunedì 29 inizierà a richiamare aria gelida da nord/est grazie alla posizione dell’anticiclone delle Azzorre, eretto verso nord sulle isole Britanniche. Intanto però nel weekend la neve cadrà copiosa al nord, fino in pianura.

Attesi oltre 200 millimetri di pioggia, violenti temporali e temperature in picchiata con neve che nel corso della giornata di domenica si abbasserà fino ai 900 metri di quota e forse anche qualcosa meno.  Da lunedì 29, poi, si spalancherà la porta del gelo : sull’Italia le temperature crolleranno fino a 15°C sotto le medie del periodo raggiungendo valori polari. E la neve potrebbe cadere persino sulle città costiere.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.