GRAN BRETAGNA: SCOPERTA UNA NUOVA STONEHENGE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:01

Sensazionale scoperta oltre al manica: gli archeologi britannici hanno individuato 100 monoliti vicino a Stonehenge, nella parte centrale dell’Inghilterra, che sembra facciano parte del più grande sito del periodo neolitico nel Paese. Secondo la Bbc, queste grandi pietre – alcune delle quali superano i quattro metri d’altezza – si trovano sottoterra, a meno di un metro di profondità.

La scoperta è stata possibile grazie a un progetto durato cinque anni, che ha permesso la misurazione e la creazione al computer di una mappa dettagliata del sito, che sembra proprio essere di importanza “straordinari” secondo gli studiosi, che ritengono fosse usato per scopi rituali.

“La presenza di quelle che appaiono come pietre, che circondano il sito di uno dei maggiori insediamenti neolitici d’Europa aggiunge un nuovo capitolo alla storia di Stonehenge”, ha detto l’archeologo Nick Snashnall.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.