Giornata Mondiale del Bacio: amore, emozioni e… 80 milioni di batteri Ricorre oggi il World Kissing Day, utenti scatenati sui social

315
bacio

Il bacio, un gesto intimo, segreto, è considerato da sempre l’espressione dell’amore. Poeti, artisti e cantanti, nel corso del tempo, ne hanno declamato la bellezza e le emozioni che gli esseri umani provano nel toccarsi le labbra. Da Dante a Jovanotti, passando per i grandi pittori come Klimt o Hayez, tutti lo celebrano, ma spesso si può finire per trascurare l’importanza. Ed è anche per questo è nata nel 1990, in Gran Bretagna, nasce la Giornata Mondiale del Bacio, che si celebra oggi, 6 luglio. Per omaggiare uno dei gesti più semplici e al tempo stesso preziosi che esistano, che tra l’altro è un toccasana per la salute, in Inghilterra è stato creato anche un sito web (www.kissingday.com).

Le virtù del bacio

Un bacio porta tanti benefici, non solo a livello psicologico e sentimentale, ma anche fisico. Infatti, un bacio intimo rinforza il sistema immunitario: in 10 secondi può trasmettere 80 milioni di batteri, secondo gli esperti della Netherlands Organisation for Applied Scientific Research. Ma ma tutto ciò non fa male, anzi rinforza le nostre difese. Anche l’esperta Andréa Demirjian nel suo libro”Kissing: Everything you ever wanted to know about one of life’s sweetest pleasures” elenca altre virtù del bacio: combatte dolori come quello mestruale e il mal di testa grazie al suo effetto vasodilatatore, abbassa la pressione, migliora l’umore mettendo in circolo i così detti “ormoni della felicità“, nonché sostanze che fanno bene al cervello come al resto del corpo, quali serotonina, dopamina e ossitocina. Infine, aumentando la salivazione, aiuta a combattere la carie.

Un antistress naturale

Non solo. Il bacio è un antistress naturale: riduce i livelli di cortisolo, considerato dagli studiosi “l’ormone dello stress”. Inoltre, baciare allena i muscoli facciali ed è quindi un antirughe: secondo uno studio inglese, infatti, richiede il coordinamento di 146 muscoli, tra cui 34 facciali e 112 posturali. Di qualunque genere sia, anche sulla guancia, migliora l’autostima e in una coppia funge da “termometro” della relazione. Gli italiani sono considerati tra i più assidui baciatori, quindi perché non proseguire in questa buona abitudine? Si guadagna tanto in salute.

Social scatenati

Nelle prime ore della mattinata, tra i trend di Twitter ecco comparire #giornatamondialedelbacio. Gli utenti si sono scatenati, postando foto di opere d’arte, disegni ed emoticon. Anche il Massimo Ferrero, proprietario della Sampdoria ha voluto dire la sua. Non sono poi mancati gli sfottò dedicati al mondo dello sport, in particolare a quelli del calcio. In molti, infatti, ironizzano sui baci alle maglie di Gigio Donnarumma, Higuain e Pjanic.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS