PALLANUOTO: IL “SETTEROSA” CONQUISTA LA FINALE E LA 25ESIMA MEDAGLIA AZZURRA Stanotte la finale del beach volley maschile: gli azzurri Paolo Nicolai e Daniele Lupo contro la coppia brasiliana

448
setterosa

La squadra azzurra di pallanuoto femminile, il “Setterosa”, vola in finale ai Giochi di Rio, regalando all’Italia la medaglia numero 25. Le azzurre hanno battuto la Russia 12-9 e ora per conquistare l’oro dovranno sconfiggere gli Usa, che hanno battuto l’Ungheria. La finale si giocherà domani, venerdì 19 agosto alle 15,30 locali, quando in Italia saranno le 20,30.

Dodici anni dopo il trionfo olimpico di Atene, la nazionale azzurra guidata dal ct Fabio Conti manda a casa la Russia, e torna a giocarsi una finale ai Giochi dopo un percorso netto, fatto solo di vittorie e prestazioni convincenti, come la semifinale dominata per 12-9, nonostante una partenza a rilento, sotto di due reti a zero. Nel cuore delle atlete azzurre c’è il forte desiderio di vincere l’oro con un “torneo perfetto”, emulando l’impresa storica del Setterosa che partecipò ai Giochi di Atene 2004, capace di vincere, oltre all’oro olimpionico, anche due mondiali: nel ’98 e nel ’01.

“Da quando siamo sbarcati in Brasile – ha ammesso l’allenatore a caldo dopo la vittoria – Questo ritornello mi ronza per la testa: è da un po’ che siamo alla ricerca del “torneo perfetto”. Comincio a pensare che possa essere questo”. “Raggiungiamo il nostro sogno – ha aggiunto – la finale olimpica. Le ragazze se lo sono strameritato con un percorso di crescita costante negli ultimi 4 anni. Ora non smettiamo di sognare, giocheremo con mentalità senza pensare alla medaglia vinta, ma solo alla finale raggiunta da giocare”.

Intanto nel beach volley stanotte l’Italia si gioca la finale maschile tra gli azzurri Paolo Nicolai e Daniele Lupo e la coppia brasiliana formata da Alison Cerutti e Bruno Oscar Schmidt. Ai padroni di casa la sabbia di Copacabana non ha ancora portato un oro. E’ andato infatti alla Germania il titolo olimpico del beach volley femminile: la coppia Ludwig-Walkenhorst ha avuto la meglio delle brasiliane Agatha-Barbara per 2-0 (21-18 21-14). Altra sconfitta per i carioca nella finale per la medaglia di bronzo: le statunitensi Walsh Jennings e Ross hanno superato 2-1 (17-21 21-17 15-9) la coppia verdeoro formata da Larissa e Talita. Non c’è due senza tre, speriamo!

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS