POLIZIA USA, OBAMA ” I NERI UCCISI SONO IL DOPPIO DEI BIANCHI” La polizia, secondo il governatore del Minnesota, ha risposto "in modo eccessivo"

376
obama

“E’ un dato di fatto che negli Usa i neri uccisi dalla polizia sono il doppio dei bianchi”. Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha commentato così  – appena arrivato a Varsavia per il vertice Nato – la morte dei 2 afroamericani uccisi da poliziotti nel giro di 48 ore senza apparenti validi motivi, come documentato dai numerosi video apparsi sui social network. “Tutte le persone imparziali dovrebbero essere preoccupate dal problema – ha affermato Obama -, molti cittadini sentono che non sono trattati allo stesso modo per il colore della loro pelle. Possiamo fare meglio di questo”. Le dichiarazioni del presidente, come egli stesso dice, non vogliono dire “essere contro la polizia”, perché “non è una questione solo nera o ispanica, ma è una questione americana”.

Anche il governatore del Minnesota, Mark Dayton, ha rilasciato numerose dichiarazioni su quanto accaduto: la polizia, secondo Dayton, ha risposto “in modo eccessivo”. Il goveratore  ha anche parlato esplicitamente di razzismo in riferimento al caso dell’afroamericano ucciso dai colpi di pistola esplosi da un agente di polizia mentre era in auto con la compagna e la figlia.

“Sarebbe successo questo se il conducente e i passeggeri fossero stati bianchi? – ha detto Dayton in conferenza stampa -. Non penso. Questo tipo di razzismo esiste e incombe su tutti noi e voglio fare in modo che non continui ad accadere”, ha aggiunto il governatore.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.

NO COMMENTS